Breaking News
© Getty Images

Torino-Inter, Mihajlovic: "Sono arrabbiato. Manca equilibrio, colpa mia"

Il tecnico serbo ha parlato in conferenza stampa

TORINO INTER MIHAJLOVIC CONFERENZA / In conferenza stampa ha parlato Sinisa Mihajlovic. Il tecnico del Torino alla vigilia della sfida con l'Inter ha affermato: "Sapevamo che in questo periodo avevamo un ciclo quasi proibitivo, ma domani vogliamo fare una piccola impresa contro l'Inter. Hanno una rosa da terzo posto e con Pioli hanno ritrovato equilibrio e stanno facendo ottimi risultati. Sono un treno in corsa, proveremo a farlo deragliare".

L'equilibrio è proprio quello che manca ai granata: "Sono arrabbiato, con me stesso e con i calciatori. Negli ultimi giorni ho urlato, per questo ho la voce bassa. Siamo il quinto attacco e la quint'ultima difesa, ci è mancato equilibrio e sono io il primo responsabile. La difesa ha avuto tanti infortuni: abbiamo le nostre colpe, io per primo, ma siamo anche stati sfortunati". 

Mihajlovic continua: "Domani voglio una squadra coraggiosa e aggressiva: dobbiamo fare un'ottima fase difensiva ma anche cercare di attaccare. Non cambieremo modilo, andiamo avanti con il 4-3-3. Non sarebbe la partita giusta usare il trequartista, loro sono la squadra che crossa più di tutti in campionato".

Sui singoli, il tecnico del Torino esclude un impiego di Castan e Avelar e poi dice: "Valdifiori sta meglio, però è fuori da due mesi e quindi deve ritrovare la condizione. Ljajic e Iturbe possono e devono fare di più, soprattutto il primo".

B.D.S.

 

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv