• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Mercato Parma, Leonardi chiude i battenti. Ma Pabon...

Mercato Parma, Leonardi chiude i battenti. Ma Pabon...

L'amministratore delegato dei gialloblu' ha parlato a margine della presentazione del neo acquisto Coda



29/01/2013 17:05

MERCATO PARMA PUNTO LEONARDI / PARMA - Pietro Leonardi ha approfittato della presentazione ufficiale di Andrea Coda per fare un breve punto sul mercato del Parma. Ecco quanto dichiarato in conferenza stampa dall'amministratore delegato gialloblù.

OBIETTIVO CENTRATO - "Sono contento perché Andrea Coda è un ragazzo che già a Udine ho conosciuto come un ragazzo eccezionale e un esempio di impegno e abnegazione. Già da tempo pensavo e provavo a portarlo a Parma. Tutti, tifosi e addetti ai lavori, apprezzeranno le sue qualità tecniche e umane. Proprio per questo saprà integrarsi subito con facilità nella nostra squadra e sarà sicuramente un elemento utile per raggiungere quelli che sono i nostri obiettivi".

BILANCIO ACQUISTI CESSIONI - "Abbiamo completato con questo acquisto equilibrando le uscite con le entrate. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, ossia prendere un giocatore che andasse a sostituire Acquah e Musacci e lo abbiamo trovato in Strasser, con Mesbah abbiamo aggiunto qualcosa in più a sinistra con un giocatore che può essere impegnato anche a centrocampo. In difesa ceduto Zaccardo è arrivato Coda".

DUBBIO PABON - "Ora dobbiamo solo verificare quella che sarà la situazione di Pabon per capire se rimane con noi fino a giugno oppure andrà a giocare in prestito. Nel caso, comunque, non verrà sostituito perché abbiamo cinque attaccanti oltre a giocatori come Ninis che possono essere impegnati in posizioni offensive. Siamo competitivi, lo abbiamo dimostrato anche domenica, quindi penso abbiamo le qualità per centrare l’obiettivo che ci siamo prefissati, che è quello di centrare prima possibile la salvezza e poi pensare a guadagnare qualche posizione".

A.B.

 




Commenta con Facebook