Breaking News
© Getty Images

Figc, scontro sulla goal line technology: gelo su chi deve pagare

La Federcalcio spinge affinché siano i club a sostenere i costi di gestione

FIGC GOAL LINE TECHNOLOGY / ROMA - La goal line technology sarà introdotta, e su questo sono d'accordo tutti. Ma chi la pagherà? Questione fondamentale, al centro di un vero e proprio conflitto e che sarà affrontata come primo punto dell'ordine del giorno nell'Assemblea di Lega di venerdì. Lo scontro, più che per i costi dell'installazione, sono su quelli di gestione, circa 10 mila euro a partita per attivare la tecnologia, che tradotto sarebbero quasi 200 mila euro all'anno per ogni squadra. La Figc spinge affinché siano le società a pagare, i club, riporta il 'Corriere dello Sport', non ci stanno. Si vedrà.

L.P.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.