Breaking News
© Getty Images

Cagliari, Sau: "Zeman è di ferro, ma ci divertiremo. Cellino? Passato remoto"

L'attaccante sardo lancia il progetto del nuovo tecnico

CAGLIARI SAU ZEMAN CELLINO / CAGLIARI - Umiltà e lavoro. Così Marco Sau si è preso il Cagliari e prova a prendersi la Nazionale: "Non è un chiodo fisso. Se lavoro al massimo col Cagliari qualcosa succederà. Meglio stare tranquilli - esordisce a 'La Gazzetta dello Sport' - Con Giulini è cambiato tutto. C'è un altro clima. Cellino è il passato remoto. Non lo vedevamo da mesi".

Sau, poi, prosegue: "Sono andati via Avramov, Pinilla, Astori, Nainggolan e Perico, ma l'armonia e la forza del gruppo sono speciali. Zeman? Dice tutto in faccia. Magari con una battuta. Ho sbagliato un tiro e mi ha chiesto se avevo i piedi freddi o doveva spostare la porta. Ti segue sempre. Sa che siamo dei professionisti, ma poi ogni giorno finiamo sulla bilancia. Si fida di me: per lui a Foggia ho giocato anche con una caviglia in disordine. Lo conosco bene: i risultati arriveranno ed i tifosi si divertiranno".

L.P. 

Notizie   Napoli   Cagliari
Serie A, Napoli-Cagliari 3-1: Mertens più Insigne, show azzurro
Serie A, Napoli-Cagliari 3-1: Mertens più Insigne, show azzurro
Partita mai in discussione, la squadra di Sarri domina dal primo minuto
Notizie   Napoli   Cagliari
Napoli-Cagliari, Sarri e l'orgoglio per Juve-Real
Napoli-Cagliari, Sarri e l'orgoglio per Juve-Real
Il tecnico azzurro risponde alle domande dei giornalisti alla vigilia del match del San Paolo
Serie A   Inter   Cagliari
Cagliari-Inter, Pioli: "Alziamo il livello per avere mentalità vincente. Futuro? Ho supporto società"
Cagliari-Inter, Pioli: "Alziamo il livello per avere mentalità vincente. Futuro? Ho supporto società"
Il tecnico nerazzurro ha spiegato anche il mancato ingresso di Gabigol