Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Juventus, Marotta: "Il cambio tecnico ci ha dato problemi. Romulo in arrivo, Vidal..."

L'Amministratore delegato ha ammesso di volersi tenere stretto anche Padoin

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA VIDAL ROMULO ALLEGRI / CESENA - Beppe Marotta, Ad della Juventus, ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' prima della gara col Cesena: "Nella griglia delle pretendenti allo Scudetto essere l'unica squadra che abbia cambiato guida tecnica sicuramente ha creato dei problemi. Allegri ha dovuto sostituire un allenatore che ha dato tantissimo alla Juventus, tra i migliori in circolazione a livello assoluto. Il 3-5-2? E' intelligente continuare con l'atteggiamento tattico che ci ha portato risultati straordinari. Ha fatto bene Allegri a proseguire quanto iniziato da Conte".

VIDAL - "E' un nostro giocatore, siamo contenti a vicenda e indossa una delle più prestigiose maglie al mondo. Secondo me non ci saranno problemi".

ROMULO - "Penso che partirà con noi per la tournée asiatica. Ne abbiamo parlato anche questo pomeriggio col Verona, la cosa può definirsi a giorni. La partenza per Singapore è prevista domenica, mi auguro che si possa aggregare".

PADOIN - "E' il famoso gregario che tutte le squadre vorrebbero avere. E' un professionista, non abbiamo intenzione di privarcene. Chiaramente, come sempre accade, è poi la volontà del giocatore a determinare un eventuale trasferimento".

Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Mercato   Juventus   Francia
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Duello tra bianconeri, Tottenham e Atletico Madrid per l'esterno offensivo del Monaco
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag