Breaking News
© Getty Images

Italia, Giovinco: "Una bella rivincita. Riconquistero' i tifosi bianconeri"

Il fantasista della Juventus ha realizzato la sua prima rete in Nazionale nell'ultimo match contro il Giappone

ITALIA GIOVINCO / SALVADOR DE BAHIA (Brasile) - Una stoccata agli scettici. Sebastian Giovinco risponde presente in Nazionale: finalmente decisivo contro il Giappone, per la prima gioia con la maglia azzurra. "E' stata una grande emozione. Una bella rivincita. Non nei confronti dei critici, ma tutta per me - ha dichiarato in conferenza stampa il piccolo fantasista -. E poi è dall’inizio della mia carriera che c'è chi dice che non posso giocare ai massimi livelli. Non condivido, ma mi interessa relativamente".

OBIETTIVO BRASILE - "Sono a disposizione, non o se giocherò dall'inizio contro il Brasile. Vogliamo fare meglio che contro il Giappone - ha proseguito 'La Formica Atomica' -. Vincere per evitare la Spagna? E' uno stimolo in più, loro restano la squadra più forte al mondo. E il Brasile non è così tanto da meno, specie con Neymar scatenato: è tra i più forti al mondo".

AMORE E FISCHI - "La Juventus? Quest'anno ho fatto bene, ma non benissimo. Però non mi preoccupo. In certi momenti fai un tiro e segni: altre volte, come in questa stagione, tiri tre volte e il gol non arriva. Ma l'importante è essere vivo. Il rapporto con i tifosi? Mi dispiace se si è guastato - ha concluso Giovinco -. Cercherò di riconquistarli facendo più gol".

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.