Breaking News
  • Inter, Stramaccioni replica a Cassano: "E' una persona falsa"
    © Getty Images

Inter, Stramaccioni replica a Cassano: "E' una persona falsa"

L'allenatore risponde alle dichiarazioni del talento barese

INTER STRAMACCIONI CASSANO / Non si è fatta attendere la replica di Andrea Stramaccioni ad Antonio Cassano. L'ex allenatore dell'Inter risponde per le rime alle dichiarazioni nei suoi confronti del talento barese: "Dentro la Pinetina lui aveva tenuto un vero comizio di fronte ad alcuni giocatori e membri dello staff, spiegandogli quanto fosse bravo Mazzarri e di quanto sarebbe stato meglio se lui fosse venuto al mio posto.

Lui si era convinto dopo Natale che io a fine stagione non lo avrei confermato ed era invece sicuro di rientrare nei piani di Mazzarri, che poi fu esattamente colui che lo scaricò… - racconta Stramaccioni a 'Gazzetta.it' - Il giorno dopo che mi fu riferito del comizio tenuto da Cassano aspettai la fine dell’allenamento per prenderlo da solo, ma visto che lui si sbrigò ad uscire dal campo per primo gli corsi dietro e lo affrontai verbalmente al riguardo uno contro uno, lui negò tutto da falso qual è. Sapevo che erano bugie le sue, gli dissi che non valeva niente come persona, che non aveva riconoscenza visto che io lo avevo voluto all’Inter, e tutto ovviamente degenerò".

"Non mi ha nemmeno sfiorato e lui lo sa bene, gli urlai che finché gli faceva comodo mi abbracciava ad ogni gol ed ero un bravo allenatore, dopo sono diventato il peggiore del mondo - prosegue Stramaccioni - Io non sono né un fenomeno, né il peggiore del mondo e di questa storia mi sono sempre rifiutato di parlare con chiunque perfino con il presidente Moratti per rispetto della sacralità dello spogliatoio dove di cose così ne succedono tante e devono secondo me tutte morire lì. I pochi giocatori presenti allo scontro e che ne erano a conoscenza di tutto se la sono sempre tenuta per loro. Oggi a tanti anni di distanza probabilmente ha scelto di attaccare la persona meno forte mediaticamente di tutte quelle che ha incontrato nella sua carriera, ma facendo questa dichiarazione ha totalmente sbagliato indirizzo e ha confermato esattamente quello che pensavo dopo quel confronto".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)