Breaking News
  • Calciomercato Juve, a Bologna le seconde linee in mostra
© Getty Images

Calciomercato Juve, a Bologna le seconde linee in mostra

Da Kean a Mattiello, la trasferta di Bologna sarà una partita utile per la sessione estiva

JUVE CALCIOMERCATO CESSIONI / Blindato il sesto scudetto consecutivo, il campionato della Juventus si chiuderà a Bologna prima della tanto attesa finale di Champions League. Una partita apparentemente senza tanti interessi ma che invece può offrire qualche spunto in chiave calciomercato. Cardiff richiede la massima attenzione e una condizione fisica al limite della perfezione così la trasferta in Emilia non può diventare un rischio per i big bianconeri. È l'occasione giusta per schierare una formazione ricca di giocatori da mettere in mostra in vista di qualche eventuale cessione. Il primo indiziato è Mario Lemina che potrebbe partire titolare per dare respiro alla coppia di centrocampo o interpretare il ruolo di Cuadrado. Il gabonese è stato schierato sia a Napoli che a Roma e la sfida contro il Bologna rappresenta l'ennesima vetrina di una stagione tra alti e bassi intervallata anche dall'impegno in Coppa d'Africa. 

Calciomercato Juve, spazio anche per i giovani Kean e Mattiello?  

Contro la squadra di Donadoni non ci sarà nemmeno Dani Alves, squalificato, quindi spazio ad Asamoah anche lui possibile protagonista in uscita del calciomercato Juve. Ma sono tanti i giocatori bianconeri che potrebbero scendere in campo fin dal primo minuto. A cominciare da Moise Kean, finora impiegato solo sette minuti in campionato e possibile sostituto di Gonzalo Higuain per sfruttare l'occasione ed attirare le attenzioni di qualche club interessato al ragazzo per la prossima stagione, ovviamente solo in prestito. A centrocampo potrebbero trovare spazio anche Rincon e Sturaro, con quest'ultimo in grado di poter dare un turno di riposo a Mandzukic ed essere inserito come esterno. Scalpita anche Neto che dopo l'ottima prestazione in finale di Coppa Italia vuole farsi trovare pronto e dimostrare anche in campionato di essere all'altezza della situazione. Dopo il bruttissimo infortunio della scorsa stagione, merita di scendere in campo anche Federico Mattiello e chissà che Massimiliano Allegri non possa dargli una chance in vista di una sua possibile cessione in prestito. Nulla da fare invece per Rolando Mandragora, infatti il centrocampista è impegnato in Corea del Sud con l'Italia Under 20 e non sarà disponibile. 

Claudio Cafarelli

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)