Breaking News
  • Fantacalcio, diciassettesima giornata: ecco i consigli della redazione
© Getty Images

Fantacalcio, diciassettesima giornata: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita

FANTACALCIO SERIE A DICIASSETTESIMA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA - La Serie A torna in campo dopo la pausa dovuta alle festività natalizie.
Il 17esimo turno sarà aperto questa sera da Lazio-Sampdoria in programma alle 20.45.
Domani le altre partite. Udinese-Roma alle 12.30.
Sei gare alle 15: Chievo-Torino, Empoli-Verona, Genoa-Atalanta, Milan-Sassuolo, Palermo-Cagliari e Parma-Fiorentina.
Alle 18 Cesena-Napoli con Juventus-Inter che, alle 21, chiuderà il programma. 

Ecco i consigli di Calciomercato.it per il Fantacalcio di questa giornata, partita per partita.

 

LAZIO-SAMPDORIA lunedì ore 20.45

CHI SCHIERARE: Felipe Anderson e Mauri, uomini in più per Pioli.
Soriano ed Eder: le certezze di Mihajlovic.
CHI EVITARE: Cana e Ledesma, il poco dinamismo può creare problemi.
Cacciatore e Regini: partita difficile.
CHI PUO' STUPIRE: Djordjevic è a secco da 5 partite.
Okaka vuole caricarsi sulle spalle l'attacco blucerchiato.


UDINESE-ROMA martedì ore 12.30

CHI SCHIERARE: Fernandes e Di Natale, i più pericolosi di Stramaccioni.
Ljajic e Nainggolan i migliori di questa Roma.
CHI EVITARE: Domizzi può andare in grossa difficoltà.
De Sanctis può essere lasciato a riposo.
CHI PUO' STUPIRE: Thereau può far male anche a gara in corso.
Totti: l'Udinese è una delle sue vittime preferite.


CHIEVO-TORINO martedì ore 15

CHI SCHIERARE: Izco e Paloschi, simboli del Chievo targato Maran.
Quagliarella e Martinez: il gol passerà da loro.
CHI EVITARE: Cesar può soffrire la rapidità dell'attacco granata.
Maksimovic e Gazzi: partita di sacrificio. 
CHI PUO' STUPIRE: Meggiorini, ex di turno.
Gli inserimenti di Farnerud possono essere un fattore.


EMPOLI-VERONA martedì ore 15

CHI SCHIERARE: Verdi e Maccarone, eccellenza azzurra.
Christodoulopoulos e Nico Lopez: Mandorlini si affida a loro.
CHI EVITARE: Hysaj non convince.
Tachtsidis: regia appannata.
CHI PUO' STUPIRE: Tonelli su calcio piazzato è sempre pericoloso.
Hallfredsson si deve caricare la squadra sulle spalle.


GENOA-ATALANTA martedì ore 15

CHI SCHIERARE: Antonelli e Matri, punti fermi per Gasperini.
Moralez e Denis:  i 'soliti' riferimenti atalantini.
CHI EVITARE: Rincon è poco utile fantacalcisticamente parlando.
Periodo di calo per Zappacosta.
CHI PUO' STUPIRE: Iago migliora partita dopo partita.
Boakye: croce e delizia.


MILAN-SASSUOLO martedì ore 15

CHI SCHIERARE: Bonaventura e Menez, i migliori di Inzaghi.
Berardi e Zaza: il Sassuolo poggia su di loro.
CHI EVITARE: Essien e Muntari, lasciate perdere.
Consigli: alta possibilità di malus.
CHI PUO' STUPIRE: El Shaarawy, visto in crescita a Dubai.
La velocità di Sansone può mettere in difficoltà i terzini rossoneri.


PALERMO-CAGLIARI martedì ore 15

CHI SCHIERARE: Vazquez e Dybala, imprescindibili per Iachini.
Ekdal e Cossu, esperienza e fosforo per Gianfranco Zola.
CHI EVITARE: Feddal è l'anello debole della difesa.
Troppe incertezze per Cragno.
CHI PUO'STUPIRE: Maresca, sempre più leader del centrocampo.
Ibarbo se in giornata può spaccare in due la difesa avversaria.


PARMA-FIORENTINA martedì ore 15

CHI SCHIERARE: Cassano, l'unico a non mollare per la squadra di Donadoni.
Cuadrado e Mati Fernandez: i migliori di Montella.
CHI EVITARE: Mirante, la difesa è la peggiore della Serie A.
Neto: probabile panchina o addirittura tribuna.
CHI PUO' STUPIRE: Palladino sostituirà Belfodil partito per la Coppa d'Africa.
Gomez: è la partita giusta per timbrare. 


CESENA-NAPOLI martedì ore 18

CHI SCHIERARE: Cascione e Brienza, punti fermi per Di Carlo.
Hamsik ed Higuain: la supercoppa li ha rivitalizzati.
CHI EVITARE: partita complicata per Lucchini e Capelli.
Britos nel ruolo di terzino lascia a desiderare.
CHI PUO' STUPIRE: Hugo Almeida, sempre alla ricerca del primo gol.
Callejon: a secco da troppo tempo. 


JUVENTUS-INTER martedì ore 21

CHI SCHIERARE: Tevez e Marchisio, i migliori in questa parte di stagione.
Kovacic ed Icardi: l'oro di Mancini.
CHI EVITARE: Evra, ancora troppo timido.
Medel, ci sarà da lottare in mezzo al campo.
CHI PUO' STUPIRE: Pirlo vuole lasciare il segno dopo la sostituzione in Supercoppa.
Palacio è tornato al gol: attenzione.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)