• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Germania > Bundesliga, 10a giornata: pazzesco Leverkusen, altri quattro gol!

Bundesliga, 10a giornata: pazzesco Leverkusen, altri quattro gol!

Il Bayern Monaco vince dieci partite su dieci e continua a disintegrare record


Bayer Leverkusen (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

24/10/2015 17:25

BUNDESLIGA LEVERKUSEN RIMONTA BAYERN ROBBEN / ROMA - Questo Bayer Leverkusen è ormai abbonato ai risultati clamorosi. Dopo il 4-4 con la Roma arriva un 4-3 in rimonta contro lo Stoccarda che fa impazzire i tifosi rossoneri. Le 'Aspirine' erano finite sotto 1-3 ma hanno saputo segnare due gol in due minuti e trovare anche la via della vittoria. Molto bene anche il Bayern Monaco, che vince 4-0 e ritrova con un gol il rientrante Arjen Robben. E sono dieci vittorie su dieci partite per i bavaresi, che centrano anche la vittoria numero mille in Bundesliga: i numeri di uno stradominio incontrastabile.

 

Bayern Monaco-Colonia 4-0: 35' Robben, 40' Vidal, 62' Lewandowski, 77' rig. Müller.

Darmstadt-Wolfsburg 0-1: 78' Caligiuri.

Hannover-Eintracht Francoforte 1-2: 51' Klaus (HAN), 57', 77' Stendera (EIN).

Bayer Leverkusen-Stoccarda 4-3: 50' Harnik (STO), 54' Didavi (STO), 57' Bellarabi (LEV), 60' Rupp (STO), 70' Boenisch (LEV), 71' Chicharito (LEV), 89' Mehmedi (LEV).

Mainz-Werder Brema 1-3: 39', 44' Ujah (BRE), 45+3' Bartels (BRE), 90' Muto (MAI).

 

Classifica: Bayern Monaco 30 punti, Borussia Dortmund* 20, Schalke* 19, Wolsburg 18, Bayer Leverkusen 17, Hertha Berlino* 14, Ingolstadt* 14, Colonia 14, Amburgo 14, Darmstadt 13, Borussia Mönchengladbach* 12, Eintracht Francoforte 12, Mainz 12, Werder Brema 10, Hannover 8, Stoccarda 7, Hoffenheim 6, Augsburg* 5.
*una partita in meno

 




Commenta con Facebook