• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scienza e tecnologia > Tecnologia, da Apple a Prada: ecco i cento marchi che valgono di più al mondo

Tecnologia, da Apple a Prada: ecco i cento marchi che valgono di più al mondo

Nella classifica, stilata da Interbrand, 28 marchi fanno parte del settore tecnologico


Apple ©Getty Images

06/10/2015 17:23

TECNOLOGIA I MARCHI CHE VALGONO DI PIU’ / ROMA - Per il terzo anno consecutivo Apple e Google sono in cima alla annuale classifica stilata dalla Interbrand Best Global Brands dei marchi che valgono di più al mondo. La casa della Mela è la prima dei 100 marchi con più valore nel 2015 seguita da Google, Coca Cola e Microsoft. Il rapporto stima il valore del marchio della casa di Cupertino a 170,3 miliardi di dollari, in crescita del 43% rispetto allo scorso anno. Il marchio di Google viene stimato a 120,3 miliardi di dollari, aumentato del 12% dal 2014. In terza posizione c'è ancora Coca-Cola ma il marchio delle bevande gasate arranca con un -4% rispetto al 2014. La concorrente Pepsi mantiene la 24esima posizione aumentando il proprio valore del 3%. Balzo in avanti per Amazon che con +29% sale a 38 miliardi di valutazione. Sale invece il valore del marchio Facebook in 23esima posizione: è aumentato del 54 per cento a 22 miliardi di dollari, risultando il marchio con il più alto incremento percentuale dal rapporto dello scorso anno quando si è classificato al 39esimo posto (dal 53esimo nel 2013) con valore stimato di 18,9 miliardi di dollari.

I CENTO MARCHI - 28 delle 100 aziende (più di un terzo del totale) classificate da Interbrand sono aziende che fanno parte del settore tecnologia. Altre aziende tecnologiche nella lista sono Microsoft al quarto posto, IBM in quinta posizione, Samsung in settima posizione, Amazon al decimo posto, Intel 14esima, Cisco al 15esimo posto, Oracle in 16esima posizione, HP al 18esimo posto, Facebook, come detto al 23esimo posto, eBay 32esima, PayPal al 97esimo posto e Lenovo ultima delle 100. In classifica c'è spazio anche per le società cinesi con Huawei che passa dal 94esimo al 88esimo posto con una valutazione di 5 miliardi e l'ingresso di Lenovo, due invece le uscite eccellenti: Nokia, riassorbita da Microsoft e Nintendo che vede ridurre il suo valore. I marchi italiani sono marchi legati alla moda: Gucci e Prada.

Jez Frampton, Global Chief Executive di Interbrand, ha commentato così i risultati: "Oggi le imprese e le marche devono evolversi alla velocità della vita delle persone, per questo, la Top 100 rappresenta quei marchi d'elite che meglio si allineano con le priorità della gente e si integrano perfettamente nel loro quotidiano. E' davvero emozionante vedere così tanti marchi leader in così tanti settori diversi sempre abbracciare il loro ruolo nell'influenzare la scelta dei clienti e la costruzione di nuovi modelli di business in risposta alle nuove norme e la sperimentazione di nuove idee per soddisfare l'esigenza di spostare la mentalità dei consumatori."

I top 100:

01. Apple
02. Google
03. Coca-Cola
04.Microsoft
05.IBM
06. Toyota
07.Samsung
08. Diversified
09. McDonald's
10. Amazon
11. BMW
12. Mercedes-Benz
13. Disney
14. Intel
15. Cisco
16. Oracle
17. Nike
18. HP
19. Honda
20. Louis Vuitton
21. H&M
22. Gillette
23. Facebook
24. Pepsi
25. American Express
26. SAP
27. IKEA
28. Pampers
29. UPS
30. Zara
31. Budweiser
32. eBay
33. J.P. Morgan
34. Kellogg's
35. Volkswagen
36. Nescafé
37. HSBC
38. Ford
39. Hyundai
40. Canon
41. Hermès
42. Accenture
43. L’Oréal
44. Audi
45. Citi
46. Goldman Sachs
47. Philips
48. AXA
49. Nissan
50. Gucci
51. Danone
52. Nestlé
53. Siemens
54. Allianz
55. Colgate


56. Porsche
57. Cartier
58. Sony
59.3M
60. Morgan Stanley
61. Visa
62. Adidas
63. Thomson Reuters
64. Discovery
65. Panasonic
66. Tiffany & Co.
67. Starbucks
68. Adobe
69. Prada
70. Santander
71. Xerox
72. Caterpillar
73. Burberry
74. Kia
75. KFC
76. MasterCard
77. Johnson & Johnson
78. Shell
79. Harley-Davidson
80. DHL
81. Sprite
82. Lego
83. John Deere
84. Jack Daniel's
85. Chevrolet
86. FedEx
87. Land Rover
88. Huawei
89. Heineken
90. MTV
91. Ralph Lauren
92. Johnnie Walker
93. Corona
94. Smirnoff
95. Kleenex
96. Hugo Boss
97. PayPal
98. Mini
99. Moët & Chandon
100. Lenovo

S.C.




Commenta con Facebook