• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Manchester City, Kompany: "Fair Play Finanziario impedisce di competere coi club già grandi"

Manchester City, Kompany: "Fair Play Finanziario impedisce di competere coi club già grandi"

Il difensore e capitano belga si schiera duramente contro le regole UEFA sugli investimenti


Vincent Kompany (Getty Images)

11/04/2015 23:40

MANCHESTER CITY KOMPANY FAIR PLAY FINANZIARIO / MANCHESTER (Inghilterra) - Vincent Kompany attacca il Fair Play Finanziario. Il capitano del Manchester City ha dichiarato in un'intervista al 'Telegraph' in edicola domani che il FPF sarebbe stato introdotto per impedire che nuove potenze possano competere contro 'il vecchio ordine' dei grandi club storici. "Io la vedo così", si legge nell'articolo del tabloid inglese. "Non puoi andare in un mondo degli affari e dire a qualcuno di non poter fare investimenti. Se vinci aumenti i tifosi e se aumenti i tifosi migliori gli introiti. Così come cambierà qualcosa? C'erano solo quattro top club in Premier League quando sono arrivato e ogni discorso per i titoli era ristretto a loro. Così si proteggono i pochi che hanno già una situazione consolidata per creare grandi introiti e poter investire più di altri. Se il City non avesse fatto certe spese 4-5 anni fa sarebbe stato troppo tardi".

M.T.




Commenta con Facebook