• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Servizi, sicurezza e danni: ecco quanto costa il calcio allo Stato

Servizi, sicurezza e danni: ecco quanto costa il calcio allo Stato

Lo sport più amato dagli italiani raggiunge cifre elevatissime


Calcio (Getty Images)
Antonio Russo (Twitter @tonyrusso93)

13/11/2014 16:54

CALCIO ITALIA SERIE A COSTI SERVIZI SICUREZZA DANNI / ROMA - Valvola di sfogo di un intero paese, il calcio è diventato da ormai un quarto di secolo una vera macchina per fare soldi. Purtroppo però, lo sport più amato dagli italiani, sta pesando eccessivamente sul bilancio dello Stato con i suoi costi proibitivi. Già nei giorni scorsi il Coni, per far fronte alla crisi, ha deciso di ridurre i finanziamenti alla Figc da 64 a 45 milioni di euro l'anno. Lo Stato versa ogni anno al comitato olimpico 405 milioni di euro. Secondo quanto riportato da 'repubblica.it', il calcio vedrebbe attorno alla propria orbita muoversi affari da oltre 1 miliardo di euro l'anno solo per i diritti tv. 

SERVIZI - Il deputato di Fratelli D'Italia, Fabio Rampelli, ha sollevato la questione costi del nostro calcio con un'interrogazione parlamentare , ma ha trovato sulla propria strada diversi ostacoli, addirittura un paio di volte l'interrogazione è stata respinta perché inammissibile. Il calcio costa allo Stato italiano davverso cifre impressionanti. Al miliardo incassato da radio e televisioni (compresa la Rai) vanno aggiunte le spese per mantenere in moto la macchina del calcio. Tenendo in considerazione solo le serie maggiori, ogni campionato vengono spesi 25 milioni di euro per pagare gli straordinari alle forze dell'ordine chiamate per garantire la sicurezza durante le partite. Per far fronte a questi costi il Parlamento ha approvato l'emendamento Fiano che prevede che tra l'1 e il 3% degli incassi al botteghino  vengano destinati alla copertura delle spese per gli straordinari della Polizia. Solo per quanto concerne la Serie A la cifra versata allo Stato si aggira tra i 2 e i 6 milioni l'anno.

DANNI - Non sempre le tifoserie sono irreprensibili durante il viaggio e quindi ai costi per la Polizia vi sono da sommare altri 8 milioni annui di danni alle sole ferrovie dello stato. Ci sono inoltre da conteggiare i 105 arrestati dell'ultimo campionato e gli oltre 1000 denunciati che vanno a pesare sul nostro sistema giudiziario. Non sono inoltre quantificabili le spese affrontate da comuni e regioni per far fronte alle spese del 118 per l'assistenza ai feriti.




Commenta con Facebook