• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Figc, Abete: "Calcio sporcato da fuori. No al commissario"

Figc, Abete: "Calcio sporcato da fuori. No al commissario"

Il presidente uscente conoscerà oggi il nome del suo erede in Federcalcio


Abete (Calciomercato.it)
dagli inviati Eleonora Trotta, Andrea Corti e Valerio Cassetta

11/08/2014 12:20

FIGC ABETE DISCORSO PRESIDENTE USCENTE FIGC - Il presidente uscente della Figc, Giancarlo Abete, sta tenendo il suo discorso di addio all'hotel Hilton di Fiumicino, dove oggi si terrà l'elezione del nuovo presidente della Federcalcio. Calciomercato.it sta seguendo in diretta l'evento grazie ai suoi inviati sul posto.

"La Figc - ha detto Abete - ha i bilanci in ordine, finanzia lo stato e lo sport italiano. Le chiacchiere stanno a zero. La Federcalcio non è un palazzo di vetro, ma è una casa di vetro. Per conoscere i posti bisogna frequentarli. All'interno i vetri sono puliti, la sporcizia arriva da fuori. La cultura del pensiero unico non appartiene alla democrazia. Spero che la FIGC abbia un presidente e non un commissario. Dico no agli uomini della provvidenza. I tifosi del commissario si candidino e verifichino il consenso".

Poi cita De Gasperi: "I problemi si risolvono con onestà e non alzando la voce. Chi parla di gente inadeguata si dovrebbe fare un'esame di coscienza invece di sputare veleno".
 




Commenta con Facebook