• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sassuolo > Sassuolo, Acerbi: "Pronto a tornare"

Sassuolo, Acerbi: "Pronto a tornare"

Il difensore ha saltato gran parte della stagione a causa di un tumore



08/06/2014 12:16

SASSUOLO ACERBI TUMORE / SASSUOLO - Dopo essere stato a lungo fuori dei giochi a causa di un tumore, il difensore del Sassuolo Acerbi è pronto a tornare all'attività agonistica. Il giocatore ha parlato della sua vicenda in un'intervista a 'La Gazzetta Sportiva': "Sto bene, bene. Davvero. Il 19 faccio gli esami del sangue e il 26 mi porto un preparatore atletico a Forte dei Marmi per cominciare a lavorare in un certo modo. Voglio presentarmi in forma al ritiro del Sassuolo. Il 28 luglio ho l'ultima visita importante e lì saprò tutto. Ma sto bene». 

ESPERIENZA - "Beh, è dura. Ma ho avuto la fortuna di avere accanto mio fratello Federico che ha deciso di stare con me. Lui è un portiere, è del ‘95 e se la cava bene. Gioca nel Giana. Sono stati anche promossi in Lega Pro. È venuto a Formigine dove abito da quando gioco nel Sassuolo. Mamma Silvia era meglio di no. Io ho un rapporto simbiotico con lei, anche perché papà da due anni non c'è più. Ma ci avrei litigato sempre. Ero nervoso. Non volevo che mi vedesse malato. Lei è troppo buona e io mi innervosisco. Ma ho reagito alla grande. Non ho mai avuto paura di non farcela, perché non sono uno che si arrende facilmente. E non mi sono mai arreso". 

MOMENTI PEGGIORI - "Quando sono andato per la prima volta a fare la chemioterapia. È tosta eh. Ti cadono i capelli. Fai fatica a fare tutto. Non riesci a mangiare".

A.C. 





Commenta con Facebook