• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, ecco i motivi della crisi: le impietose statistiche del 2013

Inter, ecco i motivi della crisi: le impietose statistiche del 2013

Tempo di bilanci in casa nerazzurra per un'annata che sta andando diversamente dagli auspici iniziali



12/04/2013 11:53

 

CRISI INTER STATISTICHE DIFESA / MILANO - Dal sogno scudetto dopo la vittoria dello 'Juventus Stadium' a novembre, alla lotta per l'Europa League. L'Inter, un girone dopo, è costretta a ridimensionare i propri obiettivi e, messe da parte le polemiche arbitrali, il vero problema dei nerazzurri sembra essere la fase difensiva e le statistiche del 2013 sono impietose.

Con Stramaccioni alla guida, la formazione meneghina ha sempre evidenziato una certa propensione a subire gol - ben 17 le reti subite nelle ultime 9 gare della scorsa stagione -, ma la vena realizzativa di Milito e compagni aveva messo in secondo piano i problemi della retroguardia. Retroguardia che, con il passaggio alla linea a tre ad inizio campionato, sembrava aver ritrovato la giusta solidità. Tante partite ed infortuni dopo, però, il pacchetto arretrato sembra essere il vero punto debole. Come riporta l'edizione odierna del 'Corriere dello Sport', nonostante la super stagione di Samir Handanovic tra i pali infatti, l'Inter, nel 2013, ha la seconda peggior difesa della Serie A con 24 gol subiti in 13 gare e davanti al proprio pubblico non chiude un incontro con la porta inviolata dal 12 gennaio. Il punto d'inizio del periodo buio interista sembra coincidere con l'infortunio di Samuel nella trasferta di Udine. I nerazzurri, infatti, avevano subito solo 19 delle 50 reti totali in quelle prime 18 giornate.

Numeri che fanno riflettere e che, soprattutto, spiegano la grande rimonta dei cugini milanisti. I rossoneri, infatti, hanno subito solamente 8 reti in questa prima parte di 2013 e nel nostro campionato, come noto, vince il titolo la squadra con la miglior difesa.

L.P.

 




Commenta con Facebook