• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Catania > Mercato Catania, Lodi sul futuro: "Decideremo con Pulvirenti". E su Prandelli...

Mercato Catania, Lodi sul futuro: "Decideremo con Pulvirenti". E su Prandelli...

Il regista etneo 'trascurato' finora in chiave Nazionale: "Il citti' avra' i suoi buoni motivi..."


Faro etneo (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

22/03/2013 15:48

MERCATO CATANIA LODI / CATANIA - Non è un mistero l'interesse di Inter e Milan per Francesco Lodi. In particolari i nerazzurri si erano fatti avanti la scorsa estate per strappare il regista napolteano al Catania. Il diretto interessato, dal canto suo, rimanda ogni decisione sul proprio futuro al volere del club etneo: "La società mi ha sempre trattato con i guanti bianchi. Ogni decisione sarà presa in totale sintonia con il presidente Pulvirenti, sia per il mio bene che per quello del Catania - ha chiosato Lodi a 'Sky Sport' -. Napoli? Mi manca, Catania è la mia Napoli però più tranquilla".

NAZIONALE - Malgrado le brillanti prestazioni in maglia rossoblu, Lodi viene 'trascurato' per il momento dal cittì della Nazionale Prandelli: "Se non mi ha preso in considerazione avrà i suoi motivi. Lui guarda ogni domenica il campionato e fa le sue giuste valutazioni. Il mio dovere è solo quello di fare bene ogni domenica per portare in alto il Catania".

PIRLO - "Per me questo erano un anno importante, dovevo riconfermarmi. Spero di migliorare anche il mio bottino di gol da qui alla fine del campionato. Pirlo? Per me è un orgoglio e un piacere essere accostato ad un campione del genere. Lui merita di vincere il Pallone d'Oro".

EUROPA - "Il nostro obiettivo è arrivare in Europa, non ci nascondiamo più. Questa posizione è gratificante: ci troviamo molto vicino a delle grandi squadre. Adesso ci attendono nove finali, daremo tutto. Maran? E' un ottimo tecnico, sta facendo molto bene. Con lui puoi parlare di tutto, anche fuori dal calcio".




Commenta con Facebook