Breaking News
© Getty Images

Torino, Pulici: "Il mio calcio era più 'rilassato'"

L'ex bandiera ripercorre la sua storia in granata e con la maglia dell'Udinese

TORINO PULICI UDINESE / TORINO - La settima di campionato regala Udinese-Torino. Paolo Pulici, storica bandiera granata con un'esperienza anche in bianconero sul finire della carriera, ripercorre le emozioni del suo tempo: "Il calcio dev'essere divertimento per attirare gente allo stadio - dice a 'TuttoSport -. Ai miei tempi le pressioni c'erano ma tutto era più rilassato; adesso si sente troppo la necessità di vincere. Udine e Torino sono simili: quella bianconera è una piazza che ti dà confidenza solo quando ha imparato a conoscerti. In Italia vedo troppi stranieri e pochi fenomeni. Se i ragazzini meritevoli non fanno strada nel calcio qualcosa non va. Di Natale e Toni gente che ha ascoltato i buoni insegnamenti. Quagliarella? E' un leader che deve trovare continuità".

J.T.

Serie A   Napoli   Udinese
Napoli-Udinese, Sarri: "Vinco e vado all'estero. Non ci manca un c..."
Alla vigilia del match del 'San Paolo' il tecnico parla in conferenza
Serie A   Torino   Udinese
Serie A, Torino-Udinese 2-2: il 'Gallo' salva il 'Toro', pari show all''Olimpico'!
I granata sono riusciti a rimontare il doppio svantaggio subito nella ripresa
Serie A   Juventus   Udinese
Udinese-Juventus, Allegri: "Il mio futuro non interessa a nessuno"
Il tecnico presenta il match di domani contro i friulani