Breaking News
© Getty Images

Figc, Albertini: "Servono riforme civili, lo sport è meritocrazia"

Parla il candidato alla presidenza della Federazione nel corso dell'assemblea elettiva

FIGC ALBERTINI RIFORME / ROMA - Tocca a Demetrio Albertini prendere la parola nel corso dell'assemblea elettiva della Figc che designerà il nuovo presidente. Il candidato alla successione di Abete afferma: "Ho imparato da Abete la rappresentatività del ruolo e la condivisione di intenti. Grazie Giancarlo. Io oggi voglio essere un'alternativa dopo diversi anni da dirigente. Io non non mi sento un calciatore che pensa solo a sé stesso ma un giocatore di calcio che pensa al bene collettivo. Lo sport è meritocrazia. Non è obbligatorietà. In questa settimana ho fatto delle riflessioni: noi rappresentiamo il calcio ma abbiamo bisogno di riforme civili. Oggi dobbiamo pensare a costruire il calcio più bello del mondo".

B.D.S.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.