Breaking News
  • Inter-Benevento, Spalletti: "Partita insidiosa". Poi l'annuncio sul turnover
    © Getty Images

Inter-Benevento, Spalletti: "Partita insidiosa". Poi l'annuncio sul turnover

L'allenatore nerazzurro ha presentato il match di Coppa Italia

INTER BENEVENTO SPALLETTI / Luciano Spalletti mette in guardia i suoi alla vigilia di Inter-Benevento, sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Intervistato ai microfoni di 'Inter TV', l'allenatore nerazzurro ha presentato il match di 'San Siro'. CLICCA QUI per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di calciomercato e non solo.

INSIDIE - "Per quanto visto in precedenza, come l'anno scorso con il Pordenone, queste gare nascondono sempre insidie. La squadra comunque si è allenata bene e sta crescendo di partita in partita, ha preso comportamenti nuovi e una mentalità più forte".

BUCCHI - "Bucchi ha già fatto esperienze importanti, è sempre bravo a schierare la squadra in campo. Ora ha anche trovato una quadratura, verranno a fare una gara di ripartenza e le insidie saranno molte.

Bisognerà andare a fare la partita nella metà campo offensiva e se non avremo equilibrio nell'attaccare potremmo avere problemi"

STADIO CHIUSO - "Sarà una sfida molto più simile agli allenamenti settimanali. Il pubblico dà la carica e l'emozione che è giusto che questo sport abbia. Si è voluto dare un segnale forte, ma è chiaro che ora bisogna fare anche delle riflessioni. Perché si vedrà anche in partite come questa che poi viene penalizzata gente che non ha nulla a che fare con quello che è successo. Ci vorrebbero idee, come quella del resto dello stadio che reagisce a questi episodi andando ad annullare quanto succede".

TURNOVER - "Io non faccio la formazione in base ai minuti che ho dato fino ad ora. Ho valutato tutti durante gli allenamenti allo stesso modo di sempre. Padelli e Ranocchia? Sono due professionisti seri che si sono sempre comportati in modo esemplare avendo a cuore la sorte della nostra squadra".

COPPA ITALIA - "Sicuramente è un obiettivo vincerla ed è più semplice da centrare dato che sono meno partite da vincere. Ci sono le squadre più forti del campionato e sarà ugualmente difficile, ma l'Inter deve ambire a vincerla".

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)