Breaking News
  • Calciomercato Inter, Icardi e il rinnovo: le ultime di CM.IT
    © Getty Images
Esclusivo

Calciomercato Inter, Icardi e il rinnovo: le ultime di CM.IT

Il capitano dei nerazzurri al centro di molte voci: una riguarda anche Mino Raiola

CALCIOMERCATO INTER ICARDI RINNOVO CONTRATTO RAIOLA - Continuano a tenere banco in casa Inter la questioni riguardanti Mauro Icardi. La prima preoccupazione è data dalle condizioni fisiche del capitano: anche oggi si è allenato a parte, insieme a Ivan Perisic. L'allenatore Luciano Spalletti, che già non lo aveva avuto a disposizione nello scorso match di campionato contro il Bologna, in attesa di conoscere le sue condizioni, studia le alternative. La principale risponde al nome di Eder. Chiaramente, la speranza del tecnico e di tutti i tifosi è di avere entrambi a disposizione per la prossima partita contro il Genoa per continuare la marcia che porta direttamente in Champions League, obiettivo primario di Suning.

Nel frattempo, però, anche le voci di mercato impazzano. 

Calciomercato Inter: Icardi, il rinnovo e Raiola

In particolare, si è parlato anche dell'inserimento del potete agente Mino Raiola in qualità di intermediario in una eventuale trattativa per portare il bomber della Nazionale argentina di Jorge Sampaoli al Manchester United del grande ex nerazzurro José Mourinho. Al momento, riportano indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, la circostanza viene smentita e bollata come semplice indiscrezione senza alcun fondamento. Per quanto riguarda, invece, il rinnovo contrattuale del calciatore (quello attuale è in scadenza il 30 giugno 2021, ingaggio da 5.5 milioni di euro e clausola rescissoria valida solo per l'estero da 110 milioni), si è parlato di un contatto tra il suo procuratore, la moglie Wanda Nara, e l'Inter e di una richiesta di adeguamento di 8 milioni di euro. Ad oggi, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, non ci sono appuntamenti fissati per le prossime settimane per discutere dell'argomento. La volontà del calciatore continua ad essere quella di voler restare all'Inter, alle giuste condizioni: chiaramente, Ausilio e Sabatini dovranno cercare di venire incontro anche alle richieste del quasi 25enne bomber (compirà gli anni il prossimo 19 febbraio). In caso contrario, le pretendenti non mancano: Real Madrid e Paris Saint-Germain seguono con attenzione l'evoluzione della situazione. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)