Breaking News
© Getty Images

Milan, Ambrosini apre al ritorno in rossonero

L'ex centrocampista ha parlato della possibilità di entrare a far parte della società

MILAN CINESI FUTURO DIRIGENTI AMBROSINI MALDINI/ ROMA - Con la rinuncia ufficiale di Paolo Maldini, le porte del Milan potrebbero riaprirsi per nuove 'bandiere'.
Uno dei nomi accostati ai rossoneri, in questi giorni, è certamente quello di Massimo Ambrosini: "Ti può far piacere il fatto che il tuo nome venga accostato al Milan - ammette ai microfoni di 'Radio 105' l'ex centrocampista - La Champions League di Atene è certamente la vittoria più bella.
La sconfitta di Istanbul, invece, rimarrà indelebile".

 

M.S.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Milan  
    Milan, 'doppia' ombra Ancelotti-Conte su Montella: contatti avviati
    Milan, 'doppia' ombra Ancelotti-Conte su Montella: contatti avviati
    La società pensa al futuro della panchina rossonera
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: spunta la clausola
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: spunta la clausola
    Il calciatore potrebbe liberarsi per 40-50 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Lo spagnolo ha firmato il nuovo contratto fino al 2022
    Mercato   Juventus   Milan
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Milan più defilato, ci sono anche Real Madrid e Bayern Monaco
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Jankto e Duncan gli obiettivi rossoneri in vista della riapertura del mercato
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti