• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, due colpi in arrivo grazie a Bacca e Sosa

Calciomercato Milan, due colpi in arrivo grazie a Bacca e Sosa

Il club rossonero punta su Musacchio e Rudy. Obiettivo Gabbiadini in attacco


Bacca e Sosa © Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

29/11/2016 07:35

CALCIOMERCATO MILAN - Grandi manovre in casa Milan in vista della riapertura del calciomercato a gennaio: secondo quanto riferisce 'Tuttosport' oggi in edicola, Carlos Bacca e Josè Ernesto Sosa sono destinati a lasciare la Milano rossonera a gennaio per finanziare con i 30-35 milioni di euro incassati i due colpi in entrata del calciomercato Milan Mateo Musacchio del Villarreal, già cercato in estate dal Milan, e Sebastian Rudy dell'Hoffenheim. In attacco l'obiettivo è invece Manolo Gabbiadini del Napoli.

Il colombiano piace a Psg e Siviglia (oltre al Valencia) e può partire in caso di offerta da 25 milioni, mentre Sosa vanta molte richieste in Turchia (Galatasaray e Besiktas in primis). Scontata, inoltre, la partenza di Honda: il trequartista giapponese ha il contratto in scadenza a giugno e potrebbe finire in Cina. Destinata maggiormente a far discutere è, invece, proprio la cessione di Carlos Bacca.

CALCIOMERCATO MILAN, BACCA SACRIFICATO 'ECCELLENTE' CON SOSA. MUSACCHIO, RUDY E GABBIADINI IN ENTRATA

Con 6 gol in 12 partite disputate in campionato, Carlos Bacca non si è rivelato quel terminale offensivo 'letale' e imprescindibile nel Milan di Vincenzo Montella, che sta puntando sempre più su Lapadula come punta centrale. Ha fatto discutere, nei giorni scorsi, la presenza di Bacca sugli spalti di Siviglia-Valencia in concomitanza con la partita del suo Milan contro l'Empoli. L'attaccante colombiano si è difeso così: "Avevo il fine settimana libero e sono venuto a Siviglia per motivi personali e salutare alcuni amici. Sono stato attento a quello che facevano i miei compagni. Non ero lì di persona, ma di sicuro con il cuore. Siviglia? Ho molti buoni ricordi. Furono due anni bellissimi, nei quali abbiamo vinto due titoli ed il nome di Carlos Bacca si fece conoscere di più. Qui ho amicizie vere. Seguo sempre il Sivigilia, ho molti amici e cerco sempre di tenermi in contatto".

Il 'sacrificio' di Bacca (e di Sosa) consentirebbe al Milan di incassare la cifra necessaria - in attesa del closing con i cinesi - a finanziare il mercato in entrata a gennaio. Più che all'attacco, dove pure il club rossonero resta vigile sulla situazione Gabbiadini a Napoli, le attenzioni del Milan sono rivolte a difesa (Musacchio) e centrocampo (Rudy). Grandi manovre in arrivo.

 




Commenta con Facebook