• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Lapadula sicuro: "Fastidi alle spalle, adesso solo il massimo"

Calciomercato Milan, Lapadula sicuro: "Fastidi alle spalle, adesso solo il massimo"

L'attaccante proveniente dal Pescara è stato accostato nuovamente agli abruzzesi per gennaio


Gianluca Lapadula © Getty Images

06/10/2016 15:35

CALCIOMERCATO MILAN LAPADULA PESCARA / MILANO - L'esperienza di Gianluca Lapadula con la maglia del Milan non sta andando molto bene per adesso: pochi minuti e ancora zero reti con la nuova casacca rossonera. In attacco è chiuso da Bacca e nell'ultima gara di campionato anche Luiz Adriano pare averlo scavalcato, nonostante poi nemmeno il brasiliano abbia brillato contro il Sassuolo. Il futuro dell'attaccante quindi è abbastanza nebuloso, tra chi lo vorrebbe già vicino all'addio a titolo definitivo e chi invece pensa ad un prestito fino al termine della stagione. In tutto questo si è infilato anche il Presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, che lo ha ceduto solo pochi mesi fa al 'Diavolo', dichiarando: "Prematuro giudicarlo, ma se il Milan volesse prendere un altro centravanti io accoglierei subito Lapadula". Una provocazione magari, ma comunque da tenere in considerazione. 

Ma chi meglio del centravanti stesso può dare un parere sulla sua scelta che nello scorso calciomercato lo ha portato a Milano. Il 26enne ha dichiarato ai microfoni di 'Milan TV' in un'intervista: "La mia scelta è stata forte e dimostra tanto secondo me. All'inizio ho avuto qualche fastidio, ma adesso sto meglio, mi alleno regolarmente e se poi vinciamo va anche tutto bene". Poi continua: "Il gol per me non è una priorità assoluta, prima penso a dare il massimo per la squadra. Suppongo che segnare sia solo una conseguenza di come si sta in campo e ci si comporta". Il calciomercato Milan quindi per adesso pare possa aspettare: "Le lezioni negative insegnano ancora di più rispetto a quelle positive. Ho poco spazio sì, ma sono certo che le cose potranno cambiare".

O.P.




Commenta con Facebook