• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, dalla Cina confermano: Jack Ma nella trattativa con Berlusconi. I dettagli

Milan, dalla Cina confermano: Jack Ma nella trattativa con Berlusconi. I dettagli

L'imprenditore cinese prende parte alla trattativa come socio finanziatore del Evergrande Real Estate di Guangzhou


Silvio Berlusconi ©Getty images

02/05/2016 12:25

MILAN CESSIONE EVERGRANDE REAL ESTATE JACK MA BERLUSCONI / MILANO - Continuano a trapelare dettagli relativi alle ultime news Milan. Qualche giorno fa è circolata l'indiscrezione della presenza di più imprenditori coinvolti nella trattativa con Berlusconi, oggi il 'Corriere dello Sport' ne svela un'altra: secondo la loro fonte da Pechino Jack Ma, il secondo uomo più potente della Cina e uomo a capo del gruppo Alibaba, è tra gli investitori che tratteranno in esclusiva con la Fininvest per la cessione della maggioranza del pacchetto rossonero. 

La novità riguarda il fatto che Ma sta operando come socio finanziatore della Evergrande Real Estate Group, uno dei cinque gruppi finanziari, tutti cinesi, che sono a caccia del 'Diavolo'.

Praticamente Jack Ma figura come socio di minoranza della più grande agenzia immobiliare cinese ed è esattamente così che farà il suo ingresso nel Milan. Oltre alla Evergrande, proprietaria tra l'altro del Guanghzou F.C. - squadra allenata anche da Lippi che negli ultimi anni ha dominato nella Chinese Super League - ci sono almeno altri quattro gruppi finanziari che operano in vari settori. Ed insieme hanno formato una cordata che ha un solo obiettivo: acquistare il 70% delle azioni del Milan, ed il restante 30 % tra un anno, per una cifra che si aggira tra i 700 e i 720 milioni di euro. Già oggi potrebbe essere una giornata decisiva.

Se l'affare dovesse andare in porto, il calciomercato della formazione rossonera potrebbe prendere una piega decisamente interessante: la panchina potrebbe essere affidata a Donadoni, mentre per il rafforzamento della rosa la nuova proprietà metterebbe a disposizione ben 100 milioni da destinare all'acquisto di un grande top player per ogni reparto. Soldi che permetterebbero al Milan di tornare nell'élite del calcio italiano (e magari anche quello europeo) e poter di nuovo competere per grandi obiettivi.

D.G.




Commenta con Facebook