• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, da Milinkovic-Savic a Keita: Pioli punta sulla linea 'verde'

Lazio, da Milinkovic-Savic a Keita: Pioli punta sulla linea 'verde'

I giovani stanno trascinando i biancocelesti verso una lenta risalita in classifica


Milinkovic-Savic © Getty Images

11/01/2016 12:27

LAZIO MILINKOVIC SAVIC KEITA PIOLI FELIPE ANDERSON/ ROMA - I giovani si prendono la Lazio per trascinarla verso quella che appare una lenta e difficile risalita in classifica. Il girone d'andata dei capitolini è stato costellato da una serie di sconfitte e risultati negativi in netto calo rispetto alla passata stagione, ma la vittoria di sabato in casa della Fiorentina lascia uno spiraglio in vista della seconda parte di campionato. A guidare la Lazio nel successo del 'Franchi', sono stati soprattutto i tre 'ragazzi terribili' di Stefano Pioli: Keita, Milinkovic-Savic e Felipe Anderson, a segno contro i viola di Paulo Sousa. Keita non ha sprecato l'occasione che gli ha dato Pioli, ripagato con il gol del vantaggio per aver deciso di schierarlo, finalmente, da titolare. Milinkovic-Savic è tornato alla grande dalla squalifica dopo l'espulsione rimediata con l'Inter ed ha fatto impazzire i tifosi viola, ancora 'avvelenati' per il grande rifiuto estivo. Felipe Anderson ha ritrovato il gol proprio quando il suo è il nome più gettonato in sede di mercato. Da loro tre il tecnico biancoceleste ripartirà per tentare di tornare in zona Europa League con una sorta di 'linea verde' della quale fanno parte anche Wesley Hoedt, Danilo Cataldi e Ricardo Kishna, olandese in attesa di rientrare dall'infortunio. Giovani e talentuosi: la Lazio si affida al nuovo che avanza per far 'svoltare' una stagione sfortunata e guardare con maggiore fiducia al futuro. 

S.F.




Commenta con Facebook