• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Salah: "Qui sono felice. Col Real Madrid possiamo farcela"

Roma, Salah: "Qui sono felice. Col Real Madrid possiamo farcela"

L'attaccante egiziano ha rilasciato un'interessante intervista


Mohamed Salah ©Getty Images
Andrea Corti (@cortionline)

25/12/2015 11:49

ROMA SALAH INTERVISTA OBIETTIVI / ROMA - Nel primo scorcio di stagione i risultati della Roma sono stati altalenanti, ma non sono in ogni caso mancate le note positive. Tra di esse c'è di sicuro il rendimento di Mohamed Salah: l'egiziano, che ha caratterizzato le news Roma durante la trattativa estiva con il Chelsea, è stato senza dubbio il colpo più azzeccato del discusso calciomercato estivo dei giallorossi, tanto che nel mese abbondante in cui è stato fuori per l'infortunio rimediato al derby il gioco della squadra di Garcia ha subito un'evidente involuzione. Salah, intervistato dal sito ufficiale della Roma, ha spiegato innanzitutto i motivi della scelta di trasferirsi a Trigoria: "Per diversi motivi. Voglio vincere qualcosa qui. Mi piace la città, mi piace il Club. Mi piace ogni cosa: sono felice"

CHAMPIONS LEAGUE - Salah poi ha parlato della doppia sfida con il Real Madrid in Champions League in programma tra febbraio e marzo: "Secondo me possiamo farcela. Ho sempre sognato di giocare contro il Real Madrid. Tutti conoscono che squadra è, ma noi dobbiamo fare la nostra partita: restare concentrati per poter lottare sul campo e giocare bene. Si può fare".

EGITTO - Tra i grandi obiettivi di Salah c'è poi quello della qualificazione al Mondiale di Russia con il suo Egitto: "Dobbiamo essere forti e più uniti. Credere nelle nostre potenzialità e lottare. È difficile qualificarsi al Mondiale, ma non impossibile. Credo che il prossimo anno di questi tempi saremo qualificati".

MODELLI - Infine l'egiziano ha svelato quali sono i suoi modelli calcistici. Tra di essi uno che è ancora in attività: "Ce ne sono tanti legati al mondo del calcio. Zidane era Zidane, senza dimenticare Ronaldo. E poi Francesco (Totti, n.d.r.), che praticamente giocava già prima che nascessi! Ora sto pensando a molti altri, ma vada per questi tre".

 




Commenta con Facebook