• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Cannavaro: "Juve la più forte, Napoli il più bello. Sarà una lotta a tre con l'Inter"

Serie A, Cannavaro: "Juve la più forte, Napoli il più bello. Sarà una lotta a tre con l'Inter"

L'ex capitano dell'Italia: "La Roma ha poche idee, è una squadra troppo basata sul contropiede"


Fabio Cannavaro ©Getty Images
Marco Di Federico

24/12/2015 07:54

NEWS SERIE A SCUDETTO CANNAVARO / ROMA - Lunga intervista di Fabio Cannavaro al 'Corriere dello Sport'. L'ex capitano dell'Italia ha trattato tutte le ultime news Serie A, dalla rincorsa della Juventus fino alle chance Scudetto di Napoli ed Inter.

SCUDETTO - "Resta la favorita la Juventus per lo Scudetto. - le sue parole - Tra tutte le squadre che stanno rendendo interessante questo campionato, vedo i bianconeri favoriti. Inter, Napoli, Roma e Fiorentina stanno comunque confermando l'idea della vigilia, anche se non mi aspettavo la crisi dei giallorossi. Alla fine sarà una lotta a tre tra Juve, Napoli ed Inter".

JUVENTUS - "Ha la rosa più competitiva, fiducia e solidità. Sotto pressione dà il meglio di sè. La Juve non va odiata: va copiata. Arrivi lì e ti rendi conto che l'importante non è giocare, ma vincere".

INTER - "A tanti non piace per come gioca, ma è prima: è l'unica cosa che conta. È una squadra solida, difficile da affrontare e da battere. E più passa il tempo e più lo sarà. Credo che la sconfitta di Napoli abbia regalato a Mancini ancora più consapevolezza sulla forza della sua squadra: al 'San Paolo', l'Inter ha giocato una grande partita ed è stata sfortunata".

FIORENTINA - "Giocava già bene con Montella, si sta confermando e la ritengo la sorpresa nel gruppo di testa. Ma manca un pizzico di cattiveria".

NAPOLI - "Se la Fiorentina è bella, il Napoli è bellissimo. Sarri è stato inteligente nel capire quando cambiare modulo. Se non avesse vinto con il Bruges, sarebbe stato a rischio esonero. Se De Laurentiis acquisterà sul calciomercato tre giocatori di livello internazionale, allora il Napoli farà il definitivo salto di qualità".

ROMA - "Non mi aspettavo di vederla così rinunciataria. Hanno problemi fisici e la Champions non li ha aiutati. Ha poche idee, è una squadra troppo basata sul contropiede".




Commenta con Facebook