• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, rinnovo de Jong: Mihajlovic è stato decisivo

Calciomercato Milan, rinnovo de Jong: Mihajlovic è stato decisivo

Il nuovo tecnico serbo ha voluto fortemente la permanenza del mediano olandese. Accordo ad un passo


Nigel de Jong ©Getty Images
Jonathan Terreni

18/06/2015 12:25

CALCIOMERCATO MILAN RINNOVO DE JONG MIHAJLOVIC / MILANO - Nigel de Jong resta ancora al Milan. Questa è la volontà di Sinisa Mihajlovic. Come riporta il 'Corriere dello Sport' infatti sarebbe stata decisiva la volontà del nuovo tecnico milanista per sbloccare lo stallo che si era creato attorno alla questione del rinnovo di contratto del mediano olandese. Le parti hanno sostenuto un tira e molla che si è prolungato per molto tempo. Da una parte de Jong, che chiedeva un prolungamento di tre anni a 3,5 milioni di euro. Nelle idee dei rossoneri però c'era uno stipendio inferiore, vista anche l'età. Probabilmente puo' darsi che si arrivi ad una conclusione già nelle prossime 48 ore, con l'ex giocatore del Manchester City orientato ad accettare la proposta di 2,5 milioni a stagione per due anni, con interessanti bonus allegati. Così il mercato Milan adesso puo' concentrarsi esclusivamente su tutti gli altri obiettivi del centrocampo, da Kondogbia, per il quale Galliani è volato oggi a Monaco e sul quale è piombato il Barcellona, a Bertolacci e alla suggestione del ritorno di Kevin-Prince Boateng.

Ma perché Mihajlovic ha fortemente voluto la riconferma di de Jong nella rosa della prossima stagione? Scontato il fatto che al tecnico serbo piacciano giocatori di carisma, carattere e personalità proprio come lui e de Jong è certamente inquadrato in queste caratteristiche. L'olandese ormai è un punto fermo anche dello spogliatoio, calciatore apprezzato dalla piazza, uno che puo' essere molto utile per il suo apporto in campo e fuori. Proprio da questo Mihajlovic vuole ripartire: costruire uno gruppo tosto e unito allo stesso tempo prima ancora di mettere mano al calciomercato. Se si vuole arrivare ai risultati bisogna farlo tutti assieme, a partire dalla società e dalla voglia di investire di Berlusconi. Ricostruire per ripartire ma conservando le colonne.




Commenta con Facebook