• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Cagliari > Cagliari, Zeman: "Gli stranieri costano poco. Roma da scudetto, ma gioco noioso"

Cagliari, Zeman: "Gli stranieri costano poco. Roma da scudetto, ma gioco noioso"

Il boemo: "Juventus e Roma sono le prime in Serie A, le polemiche ci stanno"


Zdenek Zeman (Getty Images)

20/10/2014 11:55

CAGLIARI ZEMAN RUDI GARCIA JUVENTUS ROMA/ PALERMO - All'indomani del rocambolesco 2-2 ottenuto dal suo Cagliari contro la Sampdoria, Zdenek Zeman si è recato a Palermo in una giornata dedicata al ricordo dello zio Vycpalek, ex allenatore della Juventus che gli ha trasmesso, da giovane, la passione per i bianconeri. Il boemo, oltre a commentare il match con i blucerchiati, ha parlto della sfida scudetto tra la Juventus e la Roma e della situazione del calcio italiano.

CAGLIARI-SAMPDORIA - "La cena tra me e Mihajlovic? Mangiamo spesso insieme a Roma ma non paghiamo né io né lui - le parole di Zeman riportate da 'Gianlucadimarzio.com' - di solito paga una terza persona. La partita di ieri? La mia squadra è giovane, in campo c'erano due classe 1996. Spero che possano crescere così come tutta la squadra. Possiamo giocarcela con tutti"

JUVENTUS-ROMA - "Juventus e Roma sono le prime due squadre in Italia e le polemiche ci stanno. Quano ci sono degli episodi dubbi decide sempre l'arbitro, anche al Cagliari ieri è stato annullato il terzo gol. Rudi Garcia convinto di vincere lo scudetto? E' una giusta convinzione, ha le potenzialità per farlo. Miglior calcio in Italia? Gioca un calcio diverso, ma a volte mi sembra noioso".

STRANIERI - "Il calcio italiano è popolato da tanti stranieri? Vero, ma sono quelli che costano poco, per questo si punta su di loro".

S.F.

 




Commenta con Facebook