• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Jovetic: "Resto per dimostrare chi sono". Il punto sugli attaccanti

Calciomercato Inter, Jovetic: "Resto per dimostrare chi sono". Il punto sugli attaccanti

L'attaccante del Manchester City chiude la porta ad un suo trasferimento. Per i nerazzurri si fa dura


Stevan Jovetic (Getty Images)
Jonathan Terreni

28/07/2014 11:35

CALCIOMERCATO INTER JOVETIC / PITTSBURGH (Stati Uniti) - Uno dei grandi obiettivi del calciomercato Inter, Stevan Jovetic, è stato il grande protagonista dell'amichevole americana tra Il Manchester City e il Milan. Il montenegrino sembra già in ottima forma, deciso a stregare l'allenatore Pellegrini. A 'Sky Sport', dopo il match contro i rossoneri 'JoJo' ha chiuso la porta ad un eventuale trasferimento, voglioso più che mai di riscattare una passata stagione con più ombre che luci in Inghilterra: "Sento la fiducia di tutti. I miei amici mi riportano delle voci dall'Italia ma ho deciso di restare qui per dimostrare il mio valore e riscattarmi. L'ho detto già a maggio al mio procuratore. A Firenze sono stato bene. Tornare in Serie A? Un giorno vedremo".

Parole che la dirigenza e i tifosi dell'Inter non avrebbero voluto sentire perchè adesso il target numero uno per l'attacco pare sfumare definitivamente. Se l'infortunio di Negredo ha complicato le cose, se il City già sparava cifre enormi durante i primi approcci, se la forma psico-fisica del ragazzo è quella che ha mostrato ieri, allora vederlo in nerazzurro pare quasi impossibile, anche se nel calciomercato mai dire mai. Ecco allora che il borsino dell'attacco di Mazzarri cambia inevitabilmente.

Scendono le quotazioni di Jovetic, salgono e di molto quello di Bacca, di Hernandez ma soprattutto di Osvaldo, visto che dall'Inghilterra danno ormai per fatto l'affare. L'ex juventino sarebbe certamente un'occasione da cogliere negli ultimi giorni, visti i contrasti ormai insanabili col Southampton. Ma non è la prima scelta del tecnico toscano e il mercato avanza verso chiusura, come un grande countdown. Bacca ed Hernandez tirano di più ma costano anche di più. Se però dovesse concretizzarsi la cessione di Guarin tutto sarebbe decisamente più facile. E lo sarebbe ancora di più se, come rivelato in esclusiva da Calciomercato.it, dovesse prendere quota uno scambio alla pari tra il colombiano e il 'Chicharito'.

 

 




Commenta con Facebook