• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Pietro Anastasi su Lione-Juventus e scambio Pogba-Cavani

Pietro Anastasi su Lione-Juventus e scambio Pogba-Cavani

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex calciatore bianconero


Esultanza Juve (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

03/04/2014 13:00

LIONE JUVENTUS ESCLUSIVO PIETRO ANASTASI / ROMA - Torna in campo questa sera l'Europa League, con le gare d'andata dei quarti di finale: allo 'Stade de Gerland' si affrontano il Lione di Remi Garde e la Juventus di Antonio Conte. Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex calciatore bianconero Pietro Anastasi per analizzare la partita e non solo.

LIONE-JUVENTUS - "Il match di questa sera - ha esordito Anastasi ai nostri microfoni - è la gara del riscatto per i bianconeri dopo la sconfitta contro il Napoli nell'ultimo turno di campionato. La Juventus è chiamata a dare un segnale importante e smorzare così l'entusiasmo della Roma. Accoppiata Scudetto-Europa League? Il titolo in Serie A è più vicino, mi sembra impossibile che la Juventus sciupi un vantaggio di 8 punti da qui alla fine del torneo. La finale europea a Torino è uno stimolo in più per i calciatori bianconeri e, una volta superato l'ostacolo Lione, la Coppa sarebbe molto più vicina. Stasera è l'occasione giusta per Tevez per interrompere il suo digiuno di gol in campo europeo. Mi sembra incredibile pensare sia rimasto 'a secco' così tanti anni e ho paura sia diventata un po' un'ossessione per lui. Deve giocare semplice e non intestardirsi alla ricerca del gol, ma pensare solo alla vittoria della squadra".

SCAMBIO POGBA-CAVANI - "Ho letto anch'io di questa possibilità ma fossi al posto di Marotta non porterei a termine questa operazione. Lascerei partire Pogba solo a fronte di un'offerta cash da 75-80 milioni di euro. Con quei soldi - ha concluso Anastasi in esclusiva a Calciomercato.it - la Juve potrebbe rilanciare la corsa alla Champions acquistando calciatori importanti in ogni ruolo del campo, come ad esempio Coentrao, Di Maria e Mandzukic".

 




Commenta con Facebook