• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > VIDEO CM.IT - La Coppa del Mondo e' a Roma. Gattuso: "Conte-Capello? Ognuno guardi in casa

VIDEO CM.IT - La Coppa del Mondo e' a Roma. Gattuso: "Conte-Capello? Ognuno guardi in casa sua"

Il trofeo piu' importante del calcio si trova nella Citta' Immortale


1 di 7
La Coppa del Mondo (Getty Images)
La Coppa del Mondo (foto Calciomercato.it)
La Coppa del Mondo (foto Calciomercato.it)
Giancarlo Abete (foto Calciomercato.it)
Ignazio Marino (foto Calciomercato.it)
Rino Gattuso (foto Calciomercato.it)
Rino Gattuso (foto Calciomercato.it)
dall'inviata Eleonora Trotta / Matteo Torre

19/02/2014 13:53

COPPA MONDO FIFA CONFERENZA STAMPA / ROMA - La Coppa del Mondo FIFA è a Roma, dove si tiene una conferenza dedicata nel Campidoglio. Presenti Giancarlo Abete, Ignazio Marino, Gennaro Gattuso, Antonio Cabrini, Franco Causio e Gianluca Zambrotta. Calciomercato.it segue l'evento in diretta grazie ai suoi inviati.

IGNAZIO MARINO, SINDACO ROMA - "Questo trofeo ha un significato unificante per chi è qui e all'estero. Noi celebriamo il passaggio della Coppa qui, ai Musei Capitolini, uno dei posti più prestigiosi al mondo. La Coppa farà quindi tappa al Corviale, dove il pallone ha creato il senso della comunità".

GIANCARLO ABETE, PRESIDENTE FIGC - "Siamo contenti che la Coppa del Mondo torni qui, e fieri di ospitare questo tour ogni quattro anni. Non abbiamo l'usanza di toccarla, perché la possono toccare solo i campioni del mondo e i Capi di stato. E' un orgoglio averla qui, dato che siamo quattro volte campioni".

GATTUSO - "Toccare questa Coppa è una grande emozione. Ho sempre sognato di giocare un Mondiale, ma mai avrei pensato di vincerlo. Nel 2006 avevamo una squadra composta da grandissimi giocatori. Diatriba Conte-Capello? Sono dell'idea che se ognuno pensasse alle cose di casa sua sarebbe meglio. Oggi Conte allena la Juventus, quindi è giusto che si arrabbi se qualcuno tocca il suo orticello".

Clicca qui per leggere Gattuso su Balotelli e Nazionale

Clicca qui per leggere Gattuso sul Milan

Clicca qui per leggere Gattuso sul futuro

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI





Commenta con Facebook