• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, doppia frattura per El Shaarawy: al piede e... con Allegri!

Calciomercato Milan, doppia frattura per El Shaarawy: al piede e... con Allegri!

L'attaccante lascera' con ogni probabilita' a gennaio la squadra rossonera


Stephan El Shaarawy (Getty Images)

01/10/2013 08:00

CALCIOMERCATO MILAN EL SHAARAWY FRATTURA ALLEGRI ADDIO / MILANO - Il nuovo infortunio patito da Stephan El Shaarawy in allenamento - microfrattura al quarto metatarso del piede sinistro - rischia di allontanare sempre più l'attaccante dal Milan.

Come scrive oggi 'Tuttosport', nelle ultime ore c'è stata un'ulteriore frattura tra il giocatore e Allegri: il tecnico, che dopo il pestone subito dal calciatore aveva evidentemente subito capito che il 'Faraone' non fosse pronto per giocare, aveva deciso di non convocarlo per la sfida con l'Ajax. El Shaarawy l'ha presa male, convinto che l'allenatore utilizzasse la 'scusa' dell'infortunio per tenerlo ancora fuori dei giochi. Allegri ci ha ripensato, inserendolo nell'elenco dei convocati, ma poi gli esami strumentali hanno evidenziato che la sua prima impressione era quella giusta.

Lo scontro tra El Shaarawy e Allegri potrebbe portare a un divorzio già a gennaio: sull'attaccante c'è l'interesse di Borussia Dortmund, Tottenham, Manchester City e Real Madrid. In un'intervista al magazine 'Four-Four-Two', concessa prima del nuovo infortunio, il giocatore aveva dichiarato: "Sono un tifoso del Milan e il Milan è casa mia. Sono stato molto felice dell’interesse di City e Real Madrid, ma voglio stare dove sono. Questo è un grande club che punta molto in alto. Io e Balotelli insieme siamo fortissimi, quest’anno ve ne accorgerete".

 

S.D.




Commenta con Facebook