• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Mondiale 2014, Speciale qualificazioni: il programma di oggi

Mondiale 2014, Speciale qualificazioni: il programma di oggi

Italia e Olanda, con una vittoria, volano in Brasile. Anche la Spagna se la Francia perde in Bielorussia


Ronaldo e la mascotte di Brasile 2014 (Getty Images)
Hervé Sacchi

10/09/2013 11:40

MONDIALI 2014 PROGRAMMA MARTEDI ITALIA OLANDA QUALIFICAZIONI FRANCIA / ROMA - Terzultima tornata di gare di qualificazione in programma quest'oggi. Sarà la prima occasione per alcune Nazionali capoliste di essere sicure della qualificazione al prossimo Mondiale brasiliano. In particolare sono cinque le Nazionali che, stasera, avranno questa chance: a Italia e Olanda basta la vittoria, senza interessarsi agli altri risultati nel girone La Germania, invece, deve augurarsi anche solo un mezzo passo falso della Svezia, altrimenti discorso rimandato. Anche la Svizzera può ambire alla qualificazione, ma non basterebbe la sola vittoria in Norvegia per ottenere già stasera il pass. La curiosità riguarda la Spagna che, stasera non sarà impegnata in gare ufficiali. Tuttavia, una sconfitta della Francia in Bielorussia darebbe agli iberici la matematica certezza del primo posto. Andiamo a vedere, dunque, il programma di oggi, gruppo per gruppo.

GRUPPO A - Al Belgio manca solo la matematica per staccare il pass per il Brasile. Le speranze della Croazia sono ridotte al minimo, viste le cinque lunghezze dalla capolista e le rimanenti due partite da disputare. Alla ripresa ci sarà lo scontro diretto e chissà che la Croazia non sfrutti l'ultima possibilità. Nel frattempo, le due Nazionali riposano. In programma stasera, Macedonia-Scozia e Galles-Serbia.
CLASSIFICA: BELGIO 22 (8), CROAZIA 17 (8), SERBIA 8 (8), MACEDONIA 7 (7), GALLES 6 (7), SCOZIA 5 (8).

GRUPPO B
- L'Italia può andare dritta al Mondiale, già questa sera. Una vittoria allo 'Juventus Stadium' di Torino contro la Repubblica Ceca garantirebbe il via libera, permettendo agli azzurri di essere tra le prime selezioni ad aver centrato matematicamente la qualificazione. Con solo sei punti in palio, nelle restanti due partite, a nulla servirebbe una possibile vittoria della Bulgaria a Malta. Altra partita importante per il secondo posto nel girone è quella tra Armenia e Danimarca.
CLASSIFICA: ITALIA 17, BULGARIA 10, REPUBBLICA CECA 9, ARMENIA 9, DANIMARCA 9, MALTA 3.

GRUPPO C - Ci si attende una goleada da parte della Germania che, stasera, sarà impegnata a Torshavn contro le Far Oer. Nel caso in cui la Svezia non vinca in Kazakistan, anche la Nazionale teutonica potrà già prenotare l'aereo per il Brasile. A Vienna, si gioca Austria-Irlanda, l'ultima chance per le due Nazionali di poter rimanere in scia della Svezia e, di conseguenza, del secondo posto.
CLASSIFICA: GERMANIA 19, SVEZIA 14, AUSTRIA 11, IRLANDA 11, KAZAKISTAN 4, ISOLE FAR OER 0.

GRUPPO D - Qualificazione oramai certa per l'Olanda che stasera potrà confermare il pacchetto aereo più hotel, con destinazione Brasile. Impegnati ad Andorra, gli 'Orange' non avranno problemi a vincere. Interessante la lotta per il secondo posto, con la Romania che ospita la Turchia - all'ultima spiaggia - e l'Ungheria che attende l'Estonia.
CLASSIFICA: OLANDA 19, ROMANIA 13, UNGHERIA 11, TURCHIA 10, ESTONIA 7, ANDORRA 0.

GRUPPO E - La Svizzera capolista fa visita alla Norvegia, attualmente al secondo posto. Partita delicata per entrambe le formazioni. Con una vittoria, gli elvetici sarebbero certi del primo posto. La vittoria dei nordici riaprirebbe ogni discorso. Islanda e Albania restano a guardare, ma fino a un certo punto. Opposte a Reykjavik, è lo scontro decisivo per rimanere in corsa. Un pareggio costituirebbe il fallimento di un'occasione. Qualche speranza ce l'ha anche la Slovenia, impegnata a Cipro.
CLASSIFICA: SVIZZERA 15, NORVEGIA 11, ALBANIA 10, ISLANDA 10, SLOVENIA 9, CIPRO 4.

GRUPPO F - Fabio Capello è pronto a mettere la freccia. Complice la partita in più del Portogallo - riposa stasera -, il ct della Russia ha l'opportunità di scavalcare i lusitani. Di fronte, a San Pietroburgo, ci sarà Israele. In caso di vittoria, la strada verso il primo posto sarebbe una pura formalità (contro Lussemburgo e Azerbaigian le rimanenti gare). In campo stasera anche Lussemburgo e Irlanda del Nord.
CLASSIFICA: PORTOGALLO 17 (8), RUSSIA 15 (7), ISRAELE 12 (7), IRLANDA DEL NORD 6 (7), AZERBAIGIAN 5 (8), LUSSEMBURGO 3 (7).

GRUPPO G - La sconfitta amarissima patita dalla Bosnia, in casa, contro la Slovacchia rischia di creare ulteriore nervosismo. Dopo aver guidato a lungo il girone, la Nazionale guidata da Safet Sušić si trova nuovamente opposta alla Slovacchia, questa volta a Zilina. Occasione ghiotta per i compagni di Marek Hamsik di riportarsi in corsa. Stesso discorso per la Grecia, appaiata al primo posto con la Bosnia, per proseguire il cammino in solitaria. Gli ellenici giocano in casa contro la Lettonia. Lituania-Liechtenstein l'ultimo match in programma.
CLASSIFICA: BOSNIA 16, GRECIA 16, SLOVACCHIA 12, LETTONIA 7, LITUANIA 5, LIECHTENSTEIN 2.

GRUPPO H - Il Montenegro, che vanta una partita in più, riposa. Via libera all'Inghilterra che può approfittare dell'occasione. Non sarà facile perché la selezione del ct Hodgson sarà in scena a Kiev, contro l'Ucraina. Anche la Nazionale dell'est Europa è ancora ampiamente in corsa, anche solo per il secondo posto. Qualche speranza è riposta anche dalla Polonia che, vincendo contro l'abbordabile San Marino, può insediare i posti qualificazione.
CLASSIFICA: INGHILTERRA 15 (7), MONTENEGRO 15 (8), UCRAINA 14 (7), POLONIA 10 (7), MOLDAVIA 5 (8), SAN MARINO 0 (7).

GRUPPO I - La Spagna potrebbe festeggiare la qualificazione dalla poltrona. Gli iberici riposano, ma nel caso in cui la Francia perda in Bielorussia diventerebbe impossibile per i transalpini colmare il gap, considerando lo scontro diretto appannaggio dei Campioni del Mondo in carica. Georgia-Finlandia è l'altro match in programma.
CLASSIFICA: SPAGNA 14, FRANCIA 11, FINLANDIA 6, GEORGIA 5, BIELORUSSIA 4.




Commenta con Facebook