Breaking News
© Getty Images

Italia, Zoff e la partita a scopone del 1982: "Persi per colpa di Pertini"

Il retroscena svelato dal leggendario portiere della Nazionale azzurra

ITALIA ZOFF SCOPONE PERTINI MONDIALE 1982/ ROMA - Zoff e il Presidente della Repubblica Sandro Pertini contro Causio e il ct Bearzot, le carte in mano, la Coppa del Mondo sul tavolo: è la fotografia della celebre partita a scopone sull'aereo che riporava la Nazionale azzurra in Italia dopo il Mondiale vinto nel 1982 contro la Germania. Un'istantanea che ha fatto epoca e che raccontava l'unità di un gruppo capace di laurearsi campione del mondo contro tutto e tutti. A 34 anni di distanza, Dino Zoff torna a parlare di quella partita, svelando il vincitore: "Perdemmo per colpa di Pertini, ora posso dirlo - ha dichiarato Zoff al programma 'Un giorno da pecora' di 'Radio Due' - Causio ingannò il presidente, buttò il 7, Pertini non lo prese e Bearzot fece Settebello. Pertini sapeva giocare a carte? Sì, devo dire che ci dava dentro".

S.F.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.