Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Napoli, agente Valdifiori: "Trattativa complicata, ringrazio De Laurentiis"

Mario Giuffredi soddisfatto per il passaggio in azzurro del centrocampista

NAPOLI AGENTE VALDIFIORI DE LAURENTIIS / NAPOLI - La fumata bianca dopo giorni di tempesta: Mirko Valdifiori è ufficialmente un calciatore del Napoli. Mario Giuffredi, agente del centrocampista, a 'Kiss Kiss Napoli', ha commentato l'operazione: "Mirko è molto contento, vorrebbe che il campionato cominciasse domani per quanto è carico. Numero di maglia? Ha sempre giocato con la 6, è sempre stato il suo numero. La verità su Valdifiori non è mai stata raccontata, alcune trattative vanno fatte in massima riservatezza. Valdifiori ha firmato per 4 anni, Napoli è nel suo destino. Ho ricevuto la prima telefonata da De Laurentiis il 24 marzo, sono stati quelli i primi contatti. Credo che per il ragazzo sia il giorno più bella della sua vita, paragonabile alla nascita di un figlio. E' stata una trattativa molto complicata che si è ingarbugliata negli ultimi due giorni. De Laurentiis è stato l'artefice del buon esito della trattativa, quando la matassa si è imbrogliata è stato lui a scioglierla diventando molto disponibile nei nostri confronti facendo dei grossi passi avanti. Lo ringrazio pubblicamente per quello che ha fatto".

Giuffredi è anche l'agente di Sepe, per il quale dice: "Ne abbiamo fatto giusto un accenno, ne riparleremo dopo le comproprietà del 25 giugno prossimo".

B.D.S.

Serie A  
Serie A, le probabili formazioni della 38esima giornata
Serie A, le probabili formazioni della 38esima giornata
Ecco i possibili schieramenti secondo gli inviati di Calciomercato.it
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Le parole del tecnico alla vigilia della sfida con gli emiliani
Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"