Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO ROMA-SPAL: Dzeko trascinatore, Vicari ingenuo
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO ROMA-SPAL: Dzeko trascinatore, Vicari ingenuo

Voti e giudizi della partita valida per la sedicesima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO PRIMO TEMPO ROMA SPAL/ Allo Stadio Olimpico di Roma si gioca la sedicesima giornata di Serie A tra Roma e Spal. La partita la fanno i giallorossi con gli ospiti che provano a pungere in contropiede. Al 43' la squadra spallina passa sorprendentemente in vantaggio. Decisiva la distrazione di Kolarov che perde palla e atterra Cionek in area, sul dischetto si presenta Petagna che realizza dagli undici metri il gol dello 0-1. Nella ripresa la Roma trova subito il pareggio. Al 53' Pellegrini libera un tiro da fuori che viene deviato da Tomovic nella propria porta, 1-1. Al 65' i padroni di casa riescono a ribaltare il risultato. Dzeko viene atterrato in area da Vicari e Perotti freddissimo dagli undici metri segna il gol del 2-1. Partita messa in cassaforte al minuto 83, Florenzi mette un pallone teso in mezzo che Mkhitaryan appoggia in rete. Partita che termina 3-1 per la Roma di Fonseca, che rimonta e si prepara al meglio alla trasferta di Firenze. Sconfitta per la squadra di Semplici che resta sempre più ultima.

ROMA

Pau Lopez 6.5- Incolpevole sul gol subito, effettua una grande parata su Petagna nel primo tempo.

Florenzi 6.5- Partita molto ordinata ed attenta, spinge molto e si impegna per riscattare il periodo poco positivo

Fazio 6- Nel primo tempo fatica un po', si riprende nella ripresa

Cetin 6- Chiude bene le avanzate avversarie, spesso falloso.

Kolarov 5- Non è nel suo miglior periodo di forma, oltre a causare il rigore realizzato da Petagna non riesce mai a superare l'uomo.

Veretout 6.5- A centrocampo fa tantissimo lavoro sporco recuperando un numero incredibile di palloni

Diawara 6- Partita di contenimento e gestione la sua

Zaniolo 5.5- Corre e si impegna, ma non riesce mai ad essere decisivo oggi

Pellegrini 7- Fornisce ai compagni sempre ottimi assist per andare in porta, suo il gol del pareggio deviato da Cionek. 

Perotti 7- Sulla fascia sinistra salta spesso l'uomo andando a cercare il fondo, segna il gol del 2-1 con la sua solita freddezza dal dischetto. (dal 79' Mkhitaryan 7- Entra con la determinazione giusta e segna dopo solo quattro minuti il gol del 3-1)

Dzeko 7- Fa una partita completamente al servizio della squadra. Tante sponde per i compagni e conquista il rigore del 2-1. Prezioso. (dal 88' Kalinic S.V)

All. Fonseca 7- Squadra che comanda la partita ed è brava a rialzarsi quando va sotto nel punteggio. Altro cambio azzeccato con Mkhitaryan che segna entrando dalla panchina.

Tre punti importanti per affrontare la trasferta di Firenze.

 

SPAL

Berisha 6- Non può nulla sui gol subiti

Cionek 6.5- In difesa chiude molto bene, si mette in evidenza conquistando il rigore del vantaggio

Tomovic 5- Fatica molto sulla fascia destra, sfortunato nel deviare nella propria porta il tiro di Pellegrini

Vicari 5- Dzeko lo mette in grandissima difficoltà, tanto da costringerlo a causare il rigore del 2-1 avversario. Ingenuo

Felipe 6.5- Molto attento e bravo a fermare Zaniolo quando accelera, stanco nel finale. (dal 73' Tunjov 5.5- Entra per dare maggiore rapidità, ma non si vede mai)

Missiroli 5.5- Soffre il duello con Pellegrini, non riesce a reggere il ritmo avversario

Valoti 6- Bene nel primo tempo dove recupera molti palloni, nella ripresa scompare (dal 84' Jankovic S.V.)

Murgia 5.5- Sbaglia molti palloni e non riesce ad accompagnare bene l'azione

Igor 5.5- Nel primo tempo fa tantissimi falli, nella ripresa non si vede mai

Petagna 7- L'unico della sua squadra ad impensierire la difesa avversaria, freddo dal dischetto nel realizzare il gol del vantaggio

Paloschi 5.5- Non si vede mai, non porta mai su la squadra e non si rende mai pericoloso (dal 84' Floccari S.V.)

All. Semplici 5- La sua squadra gioca un buon primo tempo, sfruttano molto le ripartenze e trovano anche il vantaggio. Nella ripresa si vede la differenza tra le due squadre ed il risultato viene ribaltato. Terza sconfitta consecutiva in campionato e squadra ferma in ultima posizione.

 

Arbitro: Giua 6- Nonostante la sua giovane età dirige bene la gara, forse andava tirato fuori qualche cartellino in più.

 

TABELLINO

ROMA-SPAL 3-1

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez, Florenzi, Fazio, Cetin, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Perotti (dal 79' Mkhitaryan); Dzeko (dal 89' Kalinic). A disposizione: Fuzato, Cardinali, Jesus, Spinazzola, Antonucci, Under. All. Fonseca

SPAL (4-4-2): E.Berisha; Cionek, Tomovic, Vicari, Felipe (dal 73' Tunjov); Missiroli, Valoti (dal 84' Jankovic), Murgia, Igor; Petagna, Paloschi (dal 84' Floccari). A disposizione: Thiam, Letica, Cannistrà, Mastrilli, Salamon, Valdifiori, Strefezza, Di Francesco, Moncini. All. Semplici

Arbitro: Antonio Giua (sezione di Olbia)

Var: Marco Guida (sezione di Torre Annunziata)

Ammoniti: 49' Felipe, 54' Cetin, 66' Vicari, 92' Jankovic

Espulsi: -

Marcatori: 43' Petagna, 53' Pellegrini, 83' Mkhitaryan

Marco Deiana

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)