Breaking News
  • Roma, ESCLUSIVO agente Bouah: "Ancora niente rinnovo, piace ovunque. Ecco il suo sogno"
    © Getty Images
Esclusivo

Roma, ESCLUSIVO agente Bouah: "Ancora niente rinnovo, piace ovunque. Ecco il suo sogno"

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Paolo Paloni, agente anche di Antonucci e Valeau

CALCIOMERCATO ROMA BOUAH ANTONUCCI VALEAU / Devid Eugene Bouah, terzino goleador della Roma Primavera, ha segnato il 2-1 decisivo nella sfida odierna contro il Cska Mosca in Youth League. Per conoscere meglio il laterale classe 2001, approfondire la sua situazione contrattuale in casa giallorossa e parlare del suo futuro, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il suo agente Paolo Paloni, che cura gli interessi - tra gli altri - anche di Mirko Antonucci e Lorenzo Valeau, di proprietà della Roma ma ora in prestito, rispettivamente, al Pescara e all'Ascoli.

Per restare sempre aggiornato su tutte le ultimissime news di calciomercato, clicca qua.

Calciomercato Roma: Bouah, Antonucci, Valeau, parla l'agente Paloni

GRANDE AVVIO DI STAGIONE PER BOUAH - "Devid nasce calcisticamente come esterno alto, ma due anni fa la Roma ha voluto trasformarlo in terzino. Lui è stato bravissimo, il merito maggiore è il suo perché ha saputo adattarsi al ruolo crescendo quotidianamente in una posizione non sua e che non aveva mai fatto. Lui, però, ha le qualità per interpretare il ruolo di terzino, avendo grande gamba, grande forza fisica, grande corsa. Tutti credevamo che potesse fare bene. Il cambio di ruolo non gli ha fatto perdere pericolosità in attacco, anzi! A inizio stagione gli avevo chiesto proprio di diventare determinante anche in fase realizzativa perché lui ha le doti per essere determinante anche nell'area di rigore avversaria. E' stato bravo, anzi, è andato oltre ogni più rosea aspettativa. Lui ormai ha fatto suo questo ruolo.

Sa che deve crescere, continuando a lavorare tanto, ma lo fa con entusiasmo".

SITUAZIONE CONTRATTUALE E PRETENDENTI PER BOUAH - "Devid è in scadenza di contratto con la Roma a giugno 2020, ma la società ancora non ci ha chiamato. La Roma sta facendo le sue riflessioni, come è normale che sia, così come noi stiamo facendo le nostre. Sicuramente dovremmo aggiornarci sul tema, vediamo un po'... Devid è un giocatore che interessa tanto, sia in ottica prestito che a titolo definitivo. In estate, assieme a Monchi, avevamo deciso di fargli continuare il suo percorso all'interno della Roma. Il contratto in scadenza nel 2020 lo rende appetibile ovunque, in Italia e all'estero. Non va dimenticata poi la recente convocazione sotto età in Under 19, così come il fatto di aver giocato per due anni nella Primavera giallorossa come sotto età e l'ottimo avvio di stagione quest'anno. Non c'è una preferenza tra Italia o estero, ma la Roma, per tanti motivi, ha una corsia preferenziale perché tutti noi riconosciamo il grande lavoro che ha fatto il club gallorosso. Il sogno di Devid, ora, è quello di esordire presto con la prima squadra della Roma".

VALEAU E ANTONUCCI - "Lorenzo, nel momento in cui probabilmente si apprestava a diventare titolare, ha subito un infortunio in una partita giocata contro la Primavera dell'Ascoli. Credo che tornerà in gruppo a dicembre e poi dovrà impegnarsi a conquistarsi la fiducia del mister in un Ascoli che sta facendo particolarmente bene. Il mister sta dando la possibilità a tutti e anche Lorenzo saprà dimostrare il suo valore. Mirko è partito subito titolare ed è partito bene, con la fiducia di tutti a Pescara. Sta andando tutto bene, ha avuto un leggero infortunio e una piccola ricaduta, ma nell'ultima partita è tornato nuovamente titolare. Sta giocando e sta facendo bene, sa che deve avere continuità quest'anno perché assieme alla Roma abbiamo scelto Pescara proprio questo motivo. Per adesso siamo tutti felici".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)