Breaking News
  • Spal-Inter, Spalletti: "Questo carattere l'hanno poche squadre. Icardi deve migliorare"
    © Getty Images

Spal-Inter, Spalletti: "Questo carattere l'hanno poche squadre. Icardi deve migliorare"

L'allenatore ha parlato al termine della partita

SPAL-INTER SPALLETTI / L'allenatore dell'Inter Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di 'Sky' al termine della partita vinta contro la Spal in campionato. Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui. Di seguito le parole del tecnico toscano nel post partita:

LA PARTITA - "Il primo nemico, dopo una vittoria in Champions, è il rischio che tutto ridiventi normale. C'era da fare delle scelte e stare attenti a non cambiare molto. Abbiamo fatto una via di mezzo. Non era una partita facile sotto diversi aspetti. I calciatori l'hanno giocate veramente bene. Hanno sofferto, hanno saputo tener botta quando la Spal è ritornata con forza. A volte abbiamo perso dei palloni dove loro hanno messo in pratica un forcing vero di alcuni minuti".

KEITA - "Keita è una sottopunta, da lasciare libero di interpretare il calcio come vuole. Ha una grandissima forza fisica e riesce avere strappi di qualità e velocità. Non ha la continuità, lui strappa e ti fa male. Poi però ci sono quelle situazioni in cui devi sopperire perché lo trovi fuori posizione.

Ha qualità da giocatore fortissimo e ora io ne ho diversi. Stasera è entrato bene. Si è un po' incartato davanti al portiere. Con le sue invenzioni ci puoi chiudere la partita".

GESTIONE DEL PALLONE - "Noi inizialmente dovevamo stargli addosso. In alcuni momenti abbiamo fatto bene, in altri siamo stati costretti ad abbassarci. Col recupero palla, bisognava puntare sul palleggio per riaprire. Borja Valero, finché ce l'ha fatta, l'ha fatto molto bene. Loro sono forti fisicamente, sulle palle inattive son fortissimi".

CARATTERE - "Sicuramente il carattere della squadra è la cosa migliore che porto via da questo periodo. Anche stasera, la reazione per andarsi a prendere i tre punti c'è stata. L'hanno poche squadre, la mia non ce l'aveva e ora bisogna mantenerla perché è importantissima".

MODULO A DUE PUNTE - "Ci si può arrivare, ma quando poi ti affrontano come ha fatto la Spal serve che uno entri tra i mediani. La disponibilità dei giocatori c'è, si è vista anche stasera. Icardi si è abbassato, ha lottato. Ha perso qualche pallone su alcuni appoggi, deve migliorare qualcosa. Lui sta facendo uno sforzo. Se ho parlato con Icardi dicendogli dove deve migliorare? Con Icardi non ho parlato, ci passo i pomeriggi da un anno e mezzo e ci raccontiamo delle storie (ride, n.d.r.)

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)