Breaking News
  • Calciomercato Inter, a gennaio si corre ai ripari: via libera al colpo a centrocampo
    © Getty Images

Calciomercato Inter, a gennaio si corre ai ripari: via libera al colpo a centrocampo

Spalletti ribadisce la mancanza di un regista: Modric resta vivo ma complicatissimo, Rabiot e Dembélé sempre nel mirino. E occhio a Rafinha

CALCIOMERCATO INTER CENTROCAMPO / Inter, abbiamo un problema. L'entusiasmo per un calciomercato di alto livello è svanito alla quarta giornata di campionato che vede i nerazzurri di Luciano Spalletti ancora fermi a quota 4 punti in classifica. Ed alle porte dell'esordio in Champions League, emergono anche le lacune di un mercato che, in fin dei conti, si è rivelato incompleto. È mancato un tassello finale, che in questa fase si sta rivelando molto più che una semplice 'ciliegina'. Lo ha ribadito (seppur solo accennandolo) il tecnico Luciano Spalletti, che nel post-partita di Inter-Parma ha detto: "Per dirsela tutta in un primo periodo siamo andati alla ri­cerca di un regista e non ci sia­mo riusciti. Ma il gruppo è suf­ficientemente ampio per ribal­tare le partite messe male e per coprire il doppio impegno set­timanale, a meno di una serie di infortuni. La squadra è stata fatta con cognizione di causa".

Calciomercato Inter, da Modric a... Rafinha: colpo in mezzo a gennaio

Ecco, il regista. Manca qualità in mezzo al campo dell'Inter, nel cuore della manovra nerazzurra che stenta a decollare. E senza le alternative Joao Cancelo e Rafinha a garantire piedi buoni come l'anno scorso, anche Marcelo Brozovic ne sta risentendo.

Per questo la dirigenza interista è già al lavoro con l'obiettivo di completare a gennaio ciò che è stato lasciato in sospeso in estate, andando a cercare il profilo giusto per il centrocampo di Spalletti. Mentre si rincorrono voci secondo cui il sogno Luka Modric sarebbe ancora vivo, ma comunque complicatissimo, attenzione alle possibili occasioni in scadenza di contratto nel 2019, da Aaron Ramsey a Cesc Fabregas passando per Hector Herrera (il cui agente ha annunciato però che non si muoverà) e Adrien Rabiot. Tutte piste che sono state accostate all'Inter, ma in ogni caso molto difficili. Resta nel mirino Mousa Dembélé del Tottenham, il quale ha però sul piatto un'offerta importante dalla Cina. Radar accesi i radar anche su Tousart del Lione e Lobotka del Celta Vigo, anche se il gioiellino che più fa gola è il giovanissimo Frenkie deJong dell'Ajax. Valutazioni altissime anche qui. In Serie A si continuano a seguire Barella, Praet e Duncan, ma attenzione ai ritorni di fiamma che porta a Rafinha. Ieri ha avuto la chance da titolare col Barcellona ma non ha convinto e l'addio appare più vicino. L'Inter c'è sempre, anche se questa volta i blaugrana puntano alla cessione definitiva.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)