Breaking News
x
  • PAGELLE E TABELLINO DI REAL-LIVERPOOL: Bale nella storia
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI REAL-LIVERPOOL: Bale nella storia

Una doppietta del gallese, condita da una storica rovesciata, regala la terza Champions consecutiva al Real

PAGELLE E TABELLINO REAL MADRID LIVERPOOL/ Già due erano storia, con tre sono leggenda. Il Real Madrid centra la terza Champions League consecutiva e la 13esima della sua storia ai danni del Liverpool. Primo tempo equilibrato ed aggressivo segnato dagli infortuni di Carvajal e soprattutto di Salah. Ripresa incandescente e segnata dagli errori di Karius, sull'1-0 e sul 3-1, e dal capolavoro di Bale per il 2-1. Manè l'unico a non mollare mai centrando anche la rete del temporaneo pareggio.

REAL MADRID

Navas 6 - Blocca un tiro potentissimo di Alexander-Arnold nel primo tempo. Anticipato, senza colpe, da Manè per la rete del pari momentaneo.

Carvajal 6 - Sfortunatissimo. Nel 2016 lascia la finale per infortunio e perde l'europeo. Quest'anno lascia la finale per infortunio e il suo mondiale è in fortissimo rischio. Peccato. Dal 37' Nacho 6 - Grande presenza, anche grazie al suo fisico imponente. Presente anche in fase offensiva con qualche taglio alle spalle del terzino.

Varane 5,5 - Sempre molto impulsivo e a volte anche impreciso. Non gli farebbe di certo male temporeggiare, in qualche occasione.

Ramos 6 - Sarebbe una gara da 6,5 forse 7, ma l'intervento su Salah è più di un semplice contrasto di gioco e il suo curriculum lo dimostra. Nonostante ciò, come detto prima, copre dove può, a volte mettendo anche una pezza su qualche vista del suo compagno di reparto.

Marcelo 7 - E' cresciuto nel finale di stagione. L'uscita di Salah lo aiuta in fase difensiva, dandogli la possibilità di farsi vedere in avanti. L'assist per Benzema è suo, un bel traversone effettuato con il suo piede debole.

Modric 6,5 - Grandissima qualità ma anche tantissima quantità. Alle finte di corpo e ai lanci calibrati alterna buone giocate di rottura della manovra avversaria. Buona la sua partita.

Casemiro 6,5 - Scherma la sua difesa con grande cattiveria agonistica. Un paio di suo interventi in scivolata sono fondamentali per sventare le minacce avversarie.

Kroos 5,5 - Nonostante questa sia la partita in cui dare il 200%, lui sembra risparmiarsi un po'. E' abbastanza scolastico nelle giocate e raramente arriva alla conclusione.

Isco 5 - Non riesce a fare da collante, come suo solito, fra centrocampo e attacco. Si mangia anche un gol non impossibile, servito involontariamente da Lallana colpisce la traversa. Dal 61' Bale 9 - La sua gara era iniziata fra le polemiche con Zidane per la sua esclusione. Poi entra per un deludente Isco e segna, di rovesciata, la rete del vantaggio Real, che resterà nella storia della Champions League. Viene aiutato da Karius, su un tiro dalla distanza, per centrare la doppietta e il 3-1 che chiude i giochi.

Benzema 6,5 - La prima rete gli viene giustamente annullata per offside, allora lui, con un colpo di furbizia, beffa la negligenza di Karius e devia il rilancio del portiere dei Reds, depositando in rete. Dall'89' Asensio S.V.

Ronaldo 5 - Non è stata la sua miglior partita. E' sterile e le fiammate sono poche, gli manca anche il cannibalismo sotto porta, vedasi la chiusura di Robertson nella ripresa.

All. Zidane 10 - Tre Champions in tre anni. Tanti dubbi sulle sue qualità ma sono i numeri e le vittorie a parlare per lui. Premiata la mossa Bale a partita in corso.

LIVERPOOL

Karius 3 - Due pregevoli interventi, uno su Ronaldo e uno su Isco. Sporca la sua prestazione con la clamorosa ingenuità che porta il Real Madrid in vantaggio con Benzema.

Nulla da fare sul capolavoro di Bale, ma poi cade nell'oblio commettendo un erroraccio sulla conclusione dello stesso Bale per il 3-1.

Alexander-Arnold 5,5 - Tanta spinta fino alla mezz'ora, dove scaglia una bomba che Navas è bravo a neutralizzare. Col passare dei minuti si spegne e non riesce a limitare gli attacchi di Marcelo.

Lovren 5,5 - Spesso è troppo lento e impacciato nella gestione del pallone. Si trova più volte in difficoltà contro gli strappi di Modric e gli inserimenti in area di Benzema.

Van Dijk 6 - Ronaldo non è nella sua miglior serata, ma lui è bravo ad arginarlo. Sempre dominante nei duelli aerei, e impeccabile dal punto di vista disciplinare.

Robertson 7 - Uno dei migliori dei suoi. Eroico nella ripresa a salvare su Cristiano Ronaldo lanciato a tu per tu contro Karius. Anche in fase offensiva è sempre attento e bravo a giocare nello stretto.

Milner 5 - Non è 'box to box' come di solito, anzi sparisce fra le pieghe della partita, sormontato dalle giocate difensive di Casemiro e dalla qualità di Modric. Dall'83' Can S.V.

Henderson 5,5 - Ha pochi palloni da gestire, ma non è efficace, come contro la Roma, sulle seconde palle. Soffre la qualità del Real Madrid, soprattutto quando le maglie delle due squadre si allungano.

Wijnaldum 6 - Strappa molto nella prima mezz'ora creando anche qualcosa di pericoloso. Cala come tutta la sua squadra dal momento dell'uscita dal campo di Salah.

Salah 6 - Finisce la sua stagione fra le lacrime di non poter combattere fino all'ultimo per la vittoria. L'intervento di Ramos è molto sospetto e lo costringe a lasciare la partita. Dal 31' Lallana 5 - Non era al top della forma e lo ha dimostrato stasera. Sempre fuori dalla partita, rischiando anche di far segnare Isco.

Firmino 5 - Inizia la sua gara con un bel filtrante per le ali, ma poi viene inglobato dalla fisicità dei difensori centrali del Madrid. Nella ripresa tocca pochissimi palloni e non è mai incisivo negli ultimi 16 metri.

Manè 7,5 - Chiude una stagione da campione con l'ennesima grande partita. Mette costantemente in difficoltà i difensori del Real e trova la rete dell'1-1 con grande istinto. Colpisce anche un palo al 70'.

All. Klopp 5 - Il Liverpool è così, non gioca molto col possesso di palla ma nonostante questo non sfigura. Il suo score nelle finali però aggrava la sua posizione. Tanta sfortuna per l'infortunio di Salah, fino a quel momento il Liverpool stava gestendo la gara alla grande.

ARBITRO: Mazic 6,5 - Gestisce bene la partita, nonostante tiri fuori pochi cartellini. Bravi gli assistenti nel segnalare gli off side.

TABELLINO

Real Madrid-Liverpool 3-1

Real Madrid (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal (Dal 37' Nacho), Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco (Dal 61' Bale); Benzema (Dall'89' Asensio), Cristiano Ronaldo. A disp. Casilla, Theo, Lucas Vazquez, Kovacic. All. Zidane

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Milner (Dall'83' Can), Henderson, Wijnaldum; Salah (Dal 31' Lallana), Firmino, Mané. A disp. Mignolet, Clyne, Klavan, Moreno, Solanke. All. Klopp

Arbitro: Mazic (CRO)

Marcatori: 51' Benzema (R), 55' Manè (L), 64' Bale (R), 83' Bale (R)

Ammoniti: 82' Manè (L)

Espulsi:

Giorgio Trobbiani

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)