Breaking News
  • Lazio-Inter, Inzaghi: "de Vrij sì, anche Immobile. Due giocatori saranno out"
    © Getty Images

Lazio-Inter, Inzaghi: "de Vrij sì, anche Immobile. Due giocatori saranno out"

Il tecnico biancoceleste ha presentato l'importante scontro diretto coi nerazzurri che mette in palio la Champions

LAZIO INTER INZAGHI CONFERENZA STAMPA / Un vero e proprio scontro diretto: chi vince va in Champions League. Questa è la sintesi di Lazio-Inter in programma domani sera allo 'Stadio Olimpico'. Ad onor di cronaca ai biancocelesti basterebbe anche un pareggio per centrare l'obiettivo, ma il tecnico Simone Inzaghi non vuole sentirne parlare: "Domani scenderemo in campo indipendentemente dai due risultati utili su tre. Non sappiamo che atteggiamento avrà l’Inter ma noi guardiamo noi stessi", ha spiegato nell'odierna conferenza stampa. Queste le sue restanti parole raccolte da Calciomercato.it.

Lazio-Inter, Inzaghi: "De Vrij dimostrerà il proprio spessore. Immobile dall'inizio" 

CALENDARIO - "Questa partita l’avrei voluta evitare ma il calendario ha fatto sì che ci sarà questa ultima partita. La affronteremo nel migliore dei modi di fronte ad una cornice stupenda. I ragazzi hanno lavorato benissimo. I ragazzi sanno che si giochiamo tanto, che è l’ultima partita di una stagione lunghissima che ci ha visto come protagonisti".

TRADIZIONE – "La nostra storia dice che ci giochiamo sempre le cose all’ultima partita. A inizio campionato tutto questo sembrava impossibile, anche se io ci avrei creduto. Ci siamo guadagnati tutto sul campo.

Siamo all'ultima salita, speriamo che sia favorevole a noi".

SPALLETTI – "Per Spalletti parla la carriera e i risultati che ha ottenuto. Per me affrontarlo è stimolante. Che vinca il migliore".

DE VRIJ – "Io mi sono limitato a osservato e guardarlo. Dopo la partita di Crotone dissi 'vediamo perché ho tutti i componenti della rosa a disposizione', ma de Vrij ha lavorato bene e sono sicuro che vorrà lasciare un segno profondo in questa società, ai propri tifosi e ai propri compagni. Vorrà dimostrare all'Inter che giocatore è e di quale spessore è fatto".

IMMOBILE – "Ciro ha fatto una grandissima settimana come l’hanno fatta Luis Alberto e Parolo. Hanno lavorato tutti giorno e notte per essere disponibile per questa partita. Domani saranno 21 giorni dalla lesione, ha lavorato molto bene. Se non fosse stata l’ultima giornata probabilmente non lo avrei fatto giocare ma lui ci vuole essere a tutti i costi. Domani giocherà dall’inizio".

FELIPE ANDERSON – "Al posto di Luis Alberto giocherà Felipe Anderson, un giocatore importantissimo che potrà essere un grandissimo protagonista".

ASSENTI – "Parolo e Luis Alberto non sono impiegabili. Sicuramente saranno con i propri compagni fino all’ultimo ma non giocheranno".

MURGIA – "Murgia è in continua crescita, ha fatto molto bene, domenica a Crotone mi è piaciuto molto ma ho fatto la scelta di togliere i due ammoniti (lui e Radu, ndr) per non finire la partita in 10".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)