Breaking News
  • Calciomercato Inter, Spalletti rinnova e programma: c'è Ilicic
    © Getty Images

Calciomercato Inter, Spalletti rinnova e programma: c'è Ilicic

Lo sloveno dell'Atalanta può arrivare anche senza Champions. Poi occhio a Barella, Florenzi, Strootman e Barrow

CALCIOMERCATO INTER SPALLETTI / Una settimana di fuoco che deciderà tanto del prossimo futuro dell'Inter. Subito dopo lo spareggio Champions League con la Lazio, indipendentemente dal risultato, la dirigenza nerazzurra prolungherà il matrimonio con il tecnico Luciano Spalletti fino al 2021. Un pensiero già espresso dal direttore sportivo Piero Ausilio, confermando la volontà di aprire un ciclo che abbia senso compiuto anche a livello temporale. Da lì, poi, si muoveranno ulteriori passi verso la prossima stagione, seguendo la programma estiva su cui l'allenatore ha praticamente avuto carta bianca, confermando dunque la sua centralità. 

Calciomercato Inter, da de Vrij a Ilicic: le richieste di Spalletti

Per quanto riguarda il mercato, Spalletti ha chiesto giocatori pronti subito per confermare il salto di qualità dopo una stagione in cui sono state gettate solide basi.

DeVrij e Asamoah rispondono alla perfezione alle esigenze del tecnico, ed in tal senso vanno catalogati anche i sondaggi effettuati per Florenzi, Strootman e le missioni in Germania per Kaderabek, laterale dell'Hoffenheim. E mentre la Champions League può rappresentare una discriminante per il riscatto di Rafinha, il nome di Josip Ilicic resta caldo anche in caso di mancato raggiungimento del quarto posto. Con l'Atalanta può essere imbastita un'operazione 'alla Skriniar', che preveda l'inserimento di alcuni giovani nella trattativa che consentano all'Inter di mettere subito a bilancio importanti plusvalenze. Da Emmers a Vanheusden passando per Dimarco, sono tanti i nomi in ballo. La dirigenza interista proverà a bloccare anche Barrow lasciandolo in prestito biennale a Bergamo, mentre la 'scommessa' estiva potrebbe essere il talentuoso Barella del Cagliari. Anche qui si lavora con le contropartite per abbassare la richiesta cash dei sardi.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)