Breaking News
  • Calciomercato, Praet: "Juve? Fa piacere, ma ora no. La clausola..."
    © Getty Images

Calciomercato, Praet: "Juve? Fa piacere, ma ora no. La clausola..."

Nel mirino anche dell'Inter, il belga rinvia le voci. C'è l'Europa prima

CALCIOMERCATO PRAET JUVENTUS / Un centrocampo da far 'invidia' alle big del nostro campionato. È molto probabilmente questo il segreto di una grande Sampdoria ancora in piena lotta per un posto in Europa. Da Torreira a Linetty passando per Ramirez, i gioielli blucerchiati che oggi sfideranno la Juventus hanno attirato le attenzioni di tantissime società importanti. E tra questi spicca sicuramente Dennis Praet, che proprio della Juventus, oltre che dell'Inter e di altri club esteri, resta un obiettivo in vista della prossima estate. 

Intervistato da 'La Gazzetta Sportiva, però, il belga classe '94 ex Anderlecht respinge al mittente le voci e resta focalizzato sul finale di stagione: "L'interessamento della Juventus? L'ho letto.

L'interessamento di squadre forti fa piacere, significa che sto giocando bene, ma io adesso penso solo alla Sampdoria. Ora non ho in programma di lasciare Genova - spiega Praet, che poi parla della presunta clausola da 26 milioni presente nel suo contratto -. È un'altra cosa che ho letto, ma di cose contrattuali si occupa mio padre, io penso a giocare, a inseguire l'Europa e ad affrontare una sfida bellissima come quella che ci aspetta con la Juventus".

Calciomercato Juventus, l'agente di Praet frena

Intervistato a gennaio da Calciomercato.itl'agente di Praet fece il punto della situazione smentendo alcune voci che circolavano: "Non è assolutamente vero che è stata trovata una intesa per il suo trasferimento alla Juventus, così come a qualsiasi altro club - le parole di Martin Riha alla nostra redazione - Sono certo che dopo la fine della stagione farà un salto di qualità".

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)