Breaking News
  • Roma-Benevento, Di Francesco: "Critiche? Manca cultura sportiva"
    © Getty Images

Roma-Benevento, Di Francesco: "Critiche? Manca cultura sportiva"

Il tecnico giallorosso a muso duro dopo il 5-2 ai campani

ROMA BENEVENTO DI FRANCESCO UNDER / Seconda vittoria di fila per la Roma, che, nonostante qualche sofferenza iniziale, batte il Benevento 5-2 e si rilancia in zona Champions. Soddisfazione per il tecnico giallorosso Di Francesco, che si toglie anche qualche sassolino dalle scarpe: "Siamo partiti ad handicap oggi, l'approccio non è stato dei migliori - ha dichiarato a 'Premium Sport' - Sapevamo però di poter soffrire, avevamo tutto da perdere. Il Benevento aveva messo in crisi anche il Napoli la scorsa settimana. Nel primo tempo non mi è piaciuta la lentezza di manovra, nel secondo tempo trovando la verticalità è andato tutto molto meglio. Come sempre abbiamo creato molto, mi infastidiscono molto i due gol presi. Aver ritrovato la vittoria e il gol deve essere solo un punto di partenza.

Dzeko e Defrel si mettono sempre a disposizione dei compagni, per loro è fondamentale essersi sbloccati. L'episodio del rigore dimostra che siamo un gruppo molto unito. Dzeko vive per il gol, psicologicamente dopo aver segnato si è alleggerito e ha aiutato molto la squadra. Di Under sono molto contento, è stato bravo a concretizzare movimenti che facciamo spesso ma che di solito non realizziamo in gol con grande frequenza. Chiedere scusa a Monchi per il mercato? Allora dovrebbero chiedere scusa anche a me. In Italia si punta subito il dito, oggi siamo bravi e domani siamo da buttare, è una questione di cultura sportiva che manca. Qualche partita fa Under non era buono nemmeno per giocare in Primavera...Schick? Ha bisogno di allenarsi con continuità, bisogna avere pazienza e aspettarlo". In zona mista, Di Francesco ha poi elogiato la tenuta mentale della sua squadra: "Col 4-2-3-1 o 4-2-4 dobbiamo migliorare alcuni meccanismi difensivi. Bravi a non perdere la testa, fortunatamente le partite durano 90 minuti".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)