Breaking News
  • Napoli, vacanze finite: Sarri già guarda all'Atalanta
© Getty Images

Napoli, vacanze finite: Sarri già guarda all'Atalanta

Gli azzurri sono rientrati oggi: un giorno di permesso solo ai brasiliani

NAPOLI ATALANTA SARRI / La corsa scudetto riparte da Bergamo. Lì il Napoli riprenderà il suo campionato tra una settimana, in un lunch match che sa di trappola e che potrebbe dire tanto agli azzurri. Il 2018 non è cominciato al meglio proprio per mano della squadra di Gasperini: la sconfitta a domicilio in CoppaItalia qualche strascico l'ha lasciato, e neppure la vittoria contro il Verona nel giorno dell'Epifania ha allontanato tutte le paure. Il timore è che questo Napoli possa sciogliersi sul più bello e non proseguire quella cavalcata che da ormai cinque mesi porta avanti. In casa dell’Atalanta ci sarà da mostrare, anche al ritorno dalle vacanze, il proprio valore ed una candidatura, quella al tricolore, che può fare la differenza in una fase cruciale del torneo.

Napoli, tutti con Sarri: gli azzurri aspettano Milik e Ghoulam

La squadra si è ritrovata oggi agli ordini di Sarri.

Tutti presenti a Castel Volturno, eccezion fatta per i tre brasiliani Rafael, Allan e Jorginho, che hanno ricevuto dal club un giorno di permesso e si ritroveranno agli allenamenti domani. Il salto dal Sudamerica si completerà nelle prossime ore, ma il primo lavoro col gruppo è stato portato avanti già oggi. Gli azzurri hanno conosciuto anche Zinedine Machach, primo innesto del calciomercato invernale: una scommessa della società da valutare in questo semestre, poi il lavoro sul campo per rimettersi in riga. Già lontane le spiagge caraibiche o il sole di Dubai, perché con i dettami di Sarri nessuno ha più voglia di scherzare. Ci saranno con il gruppo anche Arek Milik e Faouzi Ghoulam: nessun azzurro si è fermato in questa sosta, tutti hanno portato avanti programmi di allenamento personalizzati, ma soprattutto i due infortunati, attesi al controllo finale nei prossimi giorni. Se il professor Mariani concederà l’ok, allora li si potrà rivedere col gruppo a cavallo tra gennaio e febbraio. In caso contrario Giuntoli e la società potranno decidere se tornare sul mercato o aspettare il loro rientro definitivo.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)