Breaking News
x
  • Roma, Allison suona la carica: "Possiamo e dobbiamo fare di più"
    © Getty Images

Roma, Allison suona la carica: "Possiamo e dobbiamo fare di più"

Il portiere brasiliano ha risposto alle domande dei tifosi

ROMA ALISSON / "Per me è stato un anno positivo, sono riuscito a conquistare la maglia titolare della Roma. Ho sempre lavorato duro per farmi trovare pronto". Esordisce così Alisson. Il portiere brasiliano ha parlato in diretta al canale ufficiale giallorosso su 'Facebook', rispondendo alle domande dei tifosi. "La parata che più ricordo? Quella su Saul in casa al 90esimo. Forse non è stata la più bella, ma sicuramente la più decisiva. Mentre la gara più bella dell'anno è stata quella col Chelsea. Per prestazione, risultato e atmosfera".

Uno sguardo ai prossimi avversari di Champions: "Lo Shakhtar? Quando sei in Champions tutti gli avversari sono difficili. Dobbiamo continuare a lavorare per arrivare il più lontano possibile. Possiamo e dobbiamo fare di più e mostrare tutto questo in campo. Abbiamo voglia di vincere, ma dobbiamo dimostrarlo". Poi si torna sul campionato: "Il pari col Sassuolo è stata come una sconfitta per quelli che sono i nostri obiettivi. Dobbiamo imparare dagli errori e giocare di squadra. Essere la miglior difesa in Serie A è una soddisfazione, ma non mi accontento. L'importante è arrivare a fine anno ad essere la miglior difesa, il miglior attacco e soprattutto la miglior squadra. L'Atalanta? Sarà una gara dura. All'andata abbiamo dimostrato la nostra forza, ma loro sono una squadra che sta facendo bene da tanto tempo. Noi però giocheremo per vincere".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)