Breaking News
x
  • Calciomercato Milan, 'sacrificio' Calhanoglu: ecco il bomber
    © Getty Images

Calciomercato Milan, 'sacrificio' Calhanoglu: ecco il bomber

Il fantasista turco potrebbe essere ceduto a gennaio per fare cassa

CALCIOMERCATO MILAN CALHANOGLU BOMBER / Doveva portare qualità e fantasia. Ma Hakan Calhanoglu non è riuscito a trovare la giusta collocazione nel Milan. In tutti i sensi, specificatamente a livello tattico. Le problematiche della squadra lo hanno travolto: la mancanza di risultati ha spinto Montella prima, Gattuso poi, a variare spesso l'assetto tattico: una 'giostra' che non ha favorito il suo inserimento. L'ex Bayer Leverkusen, acquistato in estate per una cifra complessiva di 24 milioni di euro (bonus compresi), nasce come trequartista puro. In rossonero è stato provato in diverse posizioni, tra cui l'esterno di sinistra in un tridente, accendendo la luce solo a tratti. Non è mai riuscito a fare la differenza con continuità nonostante una tecnica sopraffina. Una sorta di equivoco tattico che ora potrebbe venire in soccorso al prossimo calciomercato Milan

Calciomercato Milan, Calhanoglu via: con lui porte aperte al bomber

Calhanoglu potrebbe fare presto ritorno in patria. Al Galatasaray è tornato (per l'ennesima volta) Fatih Terim che è un suo grande estimatore ed a gennaio potrebbe fare un tentativo per portarlo ad Istanbul. Ma anche Besiktas e Fenerbahçe sono pronte a battagliare per lui.

Il tutto a beneficio del Milan che col proprio numero 10 potrebbe incassare quella giusta liquidità da reinvestire sul calciomercato. Uno dei principali problemi della rosa del 'Diavolo' è l'attacco dove sia Kalinic che André Silva non hanno fornito le giuste garanzie sotto porta. Il croato ha realizzato appena 4 reti in 19 presenze stagionali, il portoghese è andato benissimo in Europa (8 gol tra playoff ed Europa League) ma in campionato non è mai riuscito a trovare il giusto guizzo. Urgono forze fresche con giocatori che hanno una certa dimistichezza col gol, ma che non costino eccesivamente. 

In giro per l'Europa ci sono tre grandi occasioni per il Ds Mirabelli, una dalla Liga e due dalla Premier. Si parte con Paco Alcacer, bomber di scorta di Valverde, chiuso al Barcellona dagli intoccabili Messi e Suarez. Se vuole strappare una convocazione dalla Spagna per i prossimi Mondiali ha bisogno di una squadra dove giocare con continuità. Discorso analogo per Olivier Giroud: l'arrivo del connazionale Lacazette gli ha chiuso gli spazi all'Arsenal ed ha più volte ribadito la sua volontà di giocare per non perdere il treno per la Russia. Può partire per un prezzo contenuto visto il contratto in scadenza nel 2019. L'ultima possibilità arriva sempre da Oltremanica: quel Manolo Gabbiadini che ultimamente non trova più spazio al Southampton. E' ancora giovane, conosce bene il nostro campionato ed è alla ricerca di riscatto dopo Napoli dove ha dimostrato di saper mantenere un'ottima media-gol. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)