Breaking News
  • Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: Icardi e il rinnovo, la situazione
Esclusivo
© Getty Images

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: Icardi e il rinnovo, la situazione

Il bomber e capitano nerazzurro è in scadenza di contratto nel 2021

CALCIOMERCATO INTER ICARDI CONTRATTO RINNOVO REAL MADRID - Continua a tenere banco il futuro di Mauro Icardi per quanto riguarda il calciomercato Inter. Il 24enne bomber e capitano è il trascinatore della squadra di Luciano Spalletti, attualmente al secondo posto in classifica  a due sole lunghezze dalla capolista Napoli, impegnata venerdì nel big match della quindicesima giornata del campionato di serie A contro la Juventus allo stadio 'San Paolo'. L'attaccante di Rosario è in testa alla classifica dei cannonieri (in coabitazione con Ciro Immobile della Lazio) con 15 gol messi a segno in quattordici match, un rete ogni 83 minuti giocati. Icardi, sempre convocato dal commissario tecnico dell'Argentina Jorge Sampaoli, è sempre più determinante per la squadra di Suning che, secondo le ultime voci che circolano, avrebbe intenzione di blindare il suo attaccante con un nuovo contratto. Quello attualmente in vigore è stato formalizzato poco più di un anno fa ed è valido fino al 30 giugno 2021 con una clausola rescissoria valida solo per l'estero da 110 milioni di euro, utilizzabile solo nel prossimo calciomercato estivo.

Ma per allontanare i rumors che arrivano dalla Spagna, con il Real Madrid che si sarebbe messo prepotentemente sulle tracce del calciatore, la proprietà nerazzurra avrebbe intenzione di allungare il contratto fino al 2023, con adeguamento dell'ingaggio, e innalzare la clausola a 220 milioni.

Calciomercato Inter, per il rinnovo di Icardi non c'è fretta

Le parti, secondo le ultime indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, stanno discutendo di un eventuale nuovo accordo, ma senza alcuna fretta. Nel corso dei colloqui, si è parlato del prolungamento di ulteriori due stagioni e della clausola da alzare. Chiaramente, tutto dovrà essere proporzionato. Al momento, Icardi guadagna circa 5 milioni di euro all'anno, se la clausola dovesse essere raddoppiata ovviamente il suo ingaggio dovrà essere correlato al valore che la società dà al suo cartellino. In ogni caso, l'Inter resta la priorità dell'ex calciatore della Sampdoria cresciuto nelle giovanili del Barcellona, mentre viene smentita seccamente la possibilità di una rinuncia alla clausola nell'eventuale nuovo accordo. I rapporti tra le parti in causa continuano ad essere ottimi, dunque, per il momento, i tifosi della 'Beneamata' non hanno nulla da temere. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)